Varese News

Il nuovo Centro sportivo di Cairate cerca un gestore

Due campi di calcio, altrettanti per il calcetto, pista d’atletica, area feste: l'ampia area è frutto di un investimento corposo. L'affidamento avviene tramite gara e dura 14 anni

centro sportivo Cairate

Due campi di calcio, altrettanti per il calcetto (di cui uno coperto), pista d’atletica, area feste, spogliatoi appena rimessi a nuovo e un sistema d’irrigazione all’avanguardia: il nuovissimo Centro sportivo di Cairate attende ora un gestore che sappia valorizzarne le enormi potenzialità.

È stato infatti aperto in questi giorni il bando per l’affidamento in gestione del complesso e il Comune si attende molte proposte da parte delle società sportive interessate, una delle quali – la vincitrice – si vedrà affidare il centro per i prossimi 14 anni.

«Abbiamo realizzato interventi che hanno riguardato un po’ tutte le strutture – dice il sindaco di Cairate Paolo Mazzucchelliinvestendo oltre un milione e duecentomila euro per avere un centro inclusivo e capace di affrontare le nuove sfide per che le società sportive dovranno affrontare in questa ripartenza».

Oggi si può tranquillamente affermare che il polo sportivo del comune è tra i più attrezzati e organizzati dell’intera provincia di Varese: già oggi qui vengono ad allenarsi le squadre locali di varie discipline, ciclismo compreso, ma anche campioni italiani ed europei di atletica leggera. Il centro però non è terreno esclusivo di chi pratica l’agonismo, ma è frequentato anche da cairatesi (e non) di tutte le età, per gioco e divertimento.

«A chi si occuperà in futuro della gestione – prosegue Paolo Mazzucchelli – voglio chiedere proprio questo: tenete sempre presente le esigenze di tutti, soprattutto dei più giovani, che si avvicinano allo sport attraverso i club, ma anche individualmente, per un’attività che in primo luogo è salute e socialità. Mi auguro che il centro sia frequentato da tanti, sette giorni su sette, e diventi un punto di riferimento per tutti coloro che sul territorio amano sport e sano svago».

Per chiunque fosse interessato, sulla piattaforma SINTEL del sito www.ariaspa.it si trovano tutte le informazioni utili per partecipare al bando.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore