Varese News

17 milioni di euro ai Comuni del Varesotto per la transizione ecologica

Sono i fondi previsti dalla misura “Futuro in Comune” del progetto Rigenera Italia. Ogni sindaco avrà a disposizione dai 100 a i 500 mila euro per opere di efficientamento energetico o sviluppo sostenibile. Invidia: "8 mila cantieri entro il 15 settembre"

pista ciclabile

17,2 milioni di euro è la cifra destinata ai Comuni della provincia di Varese grazie alla misura “Futuro in Comune” del progetto Rigenera Italia che finanzia le amministrazioni locali per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile.

Il contributo, raddoppia il fondo già stanziato con la “norma Fraccaro”, si passa da 500 milioni a un miliardo di euro per il 2021. Ogni sindaco ha a disposizione una somma che va dai 100 mila euro ai 500 mila euro da spendere entro il 15 settembre per “rigenerare” il Comune: rifacimento di strade, manutenzione di edifici pubblici e scuole, realizzazione o completamento di piste ciclabili, installazione di pannelli fotovoltaici, ammodernamento di caldaie in edifici pubblici, abbattimento di barriere architettoniche e tanto altro ancora.

«È un’iniziativa che guarda alla transizione ecologica ed è importante che i sindaci della provincia di Varese utilizzino i fondi stanziati. Il provvedimento ‘Rigenera Italia’, è un’occasione straordinaria per incidere sul territorio e migliorare la qualità di vita dei cittadini», sottolinea il Capogruppo in Commissione Lavoro del M5S alla Camera, Niccolò Invidia. «Non solo, con questo progetto prevediamo l’apertura di 8 mila cantieri entro il 15 settembre, aiutando così la ripresa del Paese con il rilancio delle piccole e medie imprese e dell’economia locale, nonché favorire l’occupazione di nuovi posti di lavoro» – conclude Invidia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore