Varese News

Apprendistato duale: azienda e scuola si alleano per una nuova formazione

Uno studente del quinto anno dell'Isis Facchinetti alterna lezioni d'aula a momenti in azienda seguito da tutor. Un'alleanza che permetterà di acquisire nuove competenze tecniche e trasversali

Isis Facchinetti di Castellanza

Rold e Isis Facchinetti collaborano insieme nella realizzazione di un progetto di Apprendistato duale, iniziato a Ottobre 2020, finalizzato all’acquisizione del Diploma di Tecnico Elettronico. Il percorso si sviluppa in parti uguali a Scuola (formazione esterna) e in Azienda  (formazione interna), superando la vecchia logica di separare il sapere dal saper fare, rendendo complementare l’apprendimento formale con quello pratico.

ROLD, con sede principale a Nerviano e stabilimenti a Pogliano Milanese e Cerro Maggiore, è un’azienda leader nella produzione di componenti innovativi, soluzioni e piattaforme per apparecchi domestici, professionali e industriali grazie a una tecnologia intelligente e connessa.

Durante l’evento di inaugurazione dell’Academy, lo scorso mese di settembre, Laura Rocchitelli CEO di Rold ha ricordato come «questo percorso sia iniziato già con Onofrio –  papà di Laura e fondatore dell’azienda – che ha sempre tenuto alle persone, alla loro formazione e alla loro crescita. Inaugurando l’Academy, nel giorno che ricorda il suo compleanno, gli stiamo facendo un regalo meraviglioso; questo è il risultato di un percorso iniziato con lui, che ha sempre tenuto alle persone, alla loro formazione, alla loro crescita e già tanti anni fa, esprimeva concetti come persona al centro, cross-contaminazione, open innovation…».

Partecipa al progetto di “Apprendistato duale” lo studente Nicolas Mele, Alunno di 5 ITIS Elettronica ed Elettrotecnica_articolazione Automazione dell’ISIS “C. Facchinetti” di Castellanza, su cui è stato costruito un piano formativo individuale con contenuti, competenze e metodologie di apprendimento, insieme alla Dirigente scolastica Prof.ssa Anna Maria Bressan.

Il percorso coinvolge diversi attori ciascuno con un ruolo strategico: i tutor aziendali Roberto Colombo e Giuseppe Congiusta supportano Nicolas nell’apprendimento on the job; il tutor scolastico Prof. Raffaele Salemme ha la funzione di calibrare la progettazione didattica, con una logica “sartoriale”, andando a cucire l’agito in azienda con il sapere della formazione esterna; l’agenzia del lLavoro ALI monitora le fasi, tenendo sotto controllo il cronoprogramma ma anche la sfera emotiva. Questa modalità formativa mista permette all’alunno sia di utilizzare la tecnologia di ultima generazione, acquisendo competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, sia di formarsi sui diversi aspetti legati al lavoro quotidiano, secondo quello che è uno dei principi base dell’Academy Rold, ovvero <restituire agli altri, alle nuove generazioni quanto abbiamo imparato>, per crescere insieme.

Questa sinergia tra Azienda e Istituzione scolastica crea continue occasioni di apprendimento e sviluppa competenze tecniche e trasversali. La testimonianza di Nicolas renderà lo stesso alunno consapevole dei suoi successi e permetterà ai suoi compagni di scoprire i tanti “punti di contatto” tra programmazione didattica e realtà aziendale; l’intenzione della Scuola e, in particolare, del tutor scolastico è quella di capitalizzare poi questa esperienza, ricalibrando la progettazione didattica al fine di integrare e arricchire il profilo professionale, qualificando l’Offerta Formativa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore