I Bonaparte nella valle del Ticino: a Turbigo e Galliate gli eventi per ripercorrere la storia

In riva al Naviglio l’occasione di ricordare il 160° Anniversario della dell’Unità d’Italia e il bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte

bonaparte

Il 5 maggio 2021, alle ore 18.30 presso il Ponte del Naviglio, lungo l’Alzaia di Turbigo, si darà l’avvio al progetto culturale “I Bonaparte a Turbigo e Galliate”, una serie di eventi promossi dal Comune di Turbigo, dal Comune di Galliate e dall’Associazione Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859, per ricordare gli scritti e le testimonianze storiche lasciate nella valle del Ticino nel XIX secolo.

Gli eventi nascono in seguito al neonato protocollo d’intesa siglato dal Sindaco di Turbigo Christian Garavaglia e dal Sindaco di Galliate Claudiano Di Caprio ad aprile 2021. Entrambi i comuni sono sempre stati molto sensibili alla ricerca storica e alla volontà di mantenere viva la memoria degli eventi storici accaduti nei rispettivi territori, ma nell’anno 2021, l’occasione di ricordare il 160° Anniversario della dell’Unità d’Italia e il bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte, avvenuta il 5 maggio 1821, ha dato nuovo impulso alla collaborazione fra i due comuni “di frontiera” per valorizzare l’identità culturale, storica e paesaggistica che videro le sponde del fiume Ticino e i centri cittadini di Turbigo e Galliate, coinvolti in prima linea nella Storia d’Italia e d’Europa nel corso nel XIX secolo.

«La storia è passata da qui, dal Ticino, dal Naviglio, dal centro del nostro tessuto urbano e cittadino. Lo ricordo sempre con emozione e rispetto!» così commenta il Sindaco di Turbigo il carattere di questa iniziativa, poi prosegue raccontandoci gli eventi organizzati a Turbigo con la collaborazione di Daniele Solivardi dell’Associazione Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859: «La passione del Sig. Solivardi è un importante stimolo per la ricerca storica e la commemorazione degli avvenimenti svoltisi a Turbigo nel XIX secolo. Oltre al ruolo del nostro paese nella seconda Guerra d’Indipendenza che era stato celebrato con il 150° anno della Battaglia di Magenta nel 2011, oggi emerge con più rilevanza anche la battaglia di Turbigo del 31 maggio 1800».

A Turbigo, l’avvio degli eventi inizierà il 5 maggio 2021, alle ore 18.30 prezzo l’Alzaia del Ponte del Naviglio con l’inaugurazione della posa del quadro “Passage de Tesin et prise de Turbigo par l’armèe de rèserve” realizzato appositamente per l’occasione dall’artista Stefano Villa, che mostrerà la fanteria francese intenta a respingere l’ultima carica della cavalleria austriaca sul ponte del Naviglio Grande. A rendere più solenne l’evento, che si svolgerà in forma statica, alla presenza delle sole autorità e rappresentanze locali come da normativa vigente, sarà presente anche il Corpo Bandistico Musicale “La Cittadina” di Turbigo.

L’assessore alla Cultura di Turbigo Marzia Artusi ricorda che: «A causa del Covid non è stato possibile organizzare eventi che prevedessero il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole, come invece avremmo voluto, ma proprio nella mattinata del 5 maggio, a scuola, tramite i propri insegnanti, i ragazzi delle classi dell’Istituto della Scuola Secondaria di primo grado riceveranno in dono la poesia del “Il Cinque Maggio” di Alessandro Manzoni, con alcune curiosità sulle parole di Bonaparte».

Gli eventi in programma sono davvero numerosi: webinar, conferenze e video-commenti alle immagini storiche, visite guidate alle sale espositive “Ermanno Solivardi” dell’Associazione Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859, fino alla posa di una stele-monumento in ricordo del capitano francese Ernest Vanéechout che sarà collocata all’Arbusta in Via del Gabbone durante il 2 giugno 2021.

Dato l’evolversi dell’emergenza epidemiologica in corso e le modalità di partecipazione previste dalle disposizioni normative, gli organizzatori hanno previsto eventi sia in presenza che a distanza, con collegamenti tramite le piattaforme digitali. Per ogni dettaglio rimandiamo al sito del Comune di Turbigo dove si possono trovare indicazioni e modalità di partecipazione.

Le iniziative, che prevedono la collaborazione attiva di molte associazioni e realtà culturali e sociali di carattere locale e nazionale, quali l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci di Turbigo, l’Agenzia Turistica Locale di Novara e Associazione, il Coordinamento Nazionale Associazioni Rinascimentali “FERRUCCIO”, la Banda La Cittadina di Turbigo, la Pro Loco Turbigo, il VideoCineFotoClub Il Campanile di Galliate, hanno ottenuto anche il patrocinio del Parco Lombardo della Valle del Ticino e dell’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore, perché il carattere storico e ambientale del paesaggio che connota le sponde fluviali di Turbigo e Galliate è stato lo scenario storico nel quale si sono svolti la maggior parte degli eventi narrati. Per informazioni: Ufficio Cultura – biblioteca.civica@comune.turbigo.mi.it – 0331891175

PROGRAMMA EVENTI DETTAGLIATO

I BONAPARTE A TURBIGO E GALLIATE
Scritti e testimonianze storiche lasciate nella valle del Ticino nel XIX secolo
In occasione del 160° dell’Unità d’Italia e del bicentenario dalla morte di Napoleone Bonaparte avvenuta il 5 maggio 1821, il Comune di Turbigo e il Comune di Galliate hanno organizzato una serie di eventi per ricordare gli avvenimenti che videro i nostri territori protagonisti della storia d’Italia e d’Europa, prima nel 1800 con Napoleone I e poi nel 1859 con Napoleone III.

TURBIGO

MERCOLEDI’ 5 MAGGIO 2021, ore 18.30
Ritrovo presso Ponte del Naviglio/Alzaia del Naviglio.
Inaugurazione della posa del quadro “Passage de Tesin et prise de Turbigo par l’armèe de rèserve” realizzato appositamente per l’occasione dall’artista Stefano Villa, che mostra la fanteria francese intenta a respingere l’ultima carica della cavalleria austriaca sul ponte del Naviglio Grande a Turbigo.
Sarà presente il Corpo Bandistico Musicale “La Cittadina” di Turbigo.
In rispetto alle normative vigenti per il contenimento della pandemia, l’evento si svolgerà in modalità statica, su invito.

MERCOLEDI’ 5 MAGGIO 2021
Promozione della poesia “Il Cinque Maggio” di Alessandro Manzoni presso l’Istituto della Scuola Secondaria di primo grado Don Carlo Gnocchi di Turbigo. Nell’occasione verranno ricordate le parole del Bonaparte riferite a Turbigo e Galliate e i riferimenti francesi alla “ubertosa” valle del Ticino.

VENERDI’ 14 MAGGIO 2021, ore 18.30
Webinar “Napoleone Bonaparte, Turbigo e le campagne d’Italia”
In presenza: presso la sala vetrate del Palazzo De Cristoforis-Gray; posti limitati, prenotazione obbligatoria a biblioteca.civica@comune.turbigo.mi.it
A distanza: tramite diretta sulla pagina facebook del Coordinamento Nazionale Associazioni Rinascimentali “FERRUCCIO”.
Modera Fabio Bertini, professore dell’Università di Firenze.
Interverranno:
– Saluti istituzionali di Christian Garavaglia, Sindaco di Turbigo;
- Le campagne napoleoniche a confronto, Aldo Ghetti, curatore del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea di Faenza;
– Napoleone Bonaparte: la genesi di un mito, Luigi Mascilli Migliorini, professore dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale;
– La battaglia di Turbigo del 31 maggio 1800, Daniele Solivardi, presidente dell’Associazione Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859.

DOMENICA 30 MAGGIO 2021
Visite guidate alla sala espositiva “Ermanno Solivardi” dell’Associazione Risorgimentale Turbigo 3 Giugno 1859
Posti limitati, prenotazione obbligatoria tramite mail a risorgimentoturbigo@gmail.com
Durante le visite guidate, il pubblico avrà la possibilità di acquistare la riproduzione numerata con firma dell’artista Stefano Villa del quadro “Passage de Tesin et prise de Turbigo par l’armèe de rèserve”.

MERCOLEDI’ 2 GIUGNO 2021
Posa della stele in Via del Gabbone, in ricordo del capitano francese Ernest Vanéechout, caduto in località Arbusta il 3 giugno 1859, eroe della II° Guerra di Indipendenza Italiana, oggi sepolto presso il cimitero di Turbigo. Orario e modalità di partecipazione saranno comunicati sotto data.

LUNEDI’ 7 GIUGNO 2021, ore 21.00 
Webinar “La II guerra d’indipendenza, Napoleone III e la battaglia di Turbigo del 1859”
In presenza: presso la sala vetrate del Palazzo De Cristoforis-Gray; posti limitati, prenotazione obbligatoria a biblioteca.civica@comune.turbigo.mi.it
A distanza: tramite diretta sulla pagina facebook del Coordinamento Nazionale Associazioni Rinascimentali “FERRUCCIO”.
Modera Aldo Ghetti, Museo del Risorgimento di Faenza. 
Interverranno: 
- Saluti istituzionali di Christian Garavaglia, Sindaco di Turbigo;
- L’ora dell’Italia, Gabriele Paolini, professore dell’Università di Firenze;
- Napoleone III tra rivoluzione e conservatorismo, Christian Satto, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo;
- La battaglia di Turbigo del 3 Giugno 1859, Giuseppe Leoni, storico turbighese.

GALLIATE

Le iniziative promosse da Galliate si svolgeranno on-line: i filmati degli incontri saranno visibili sui canali social dell’ATL della Provincia di Novara @ATL Novara e sulla pagina YouTube ATL della Provincia di Novara, a partire dalle ore 10.00 dei giorni sottoindicati.
DOMENICA 2 MAGGIO 2021
Inaugurazione del progetto “Celebrazioni 2021 e percorso napoleonico” 
Saluti e interventi di Claudiano Di Caprio, Sindaco di Galliate;
Dott.ssa Daniela Monfroglio, Assessore alla Cultura;
Dott.ssa Maria Rosaria Ottolini, Consigliere delegato.
MERCOLEDI’ 5 MAGGIO 2021
”1800 –  Percorso di Napoleone Bonaparte”
commento alle immagini di Maria Rosaria Ottolini.
GIOVEDI’ 6 MAGGIO 2021
”1859 – Percorso di Napoleone III e del Re Vittorio Emanuele II”
commento alle immagini di Maria Rosaria Ottolini.
DOMENICA 9 MAGGIO 2021
“L’iconografia napoleonica dalle Alpi alle collezioni novaresi”
conferenza a cura della Prof.ssa Susanna Borlandelli.
MERCOLEDI’ 2 GIUGNO 2021
“I movimenti dell’armata franco-piemontese per il passaggio del Ticino (1°-4 giugno 1859)”
conferenza a cura del Dott. Paolo Cirri, Presidente dell’Associazione Amici Parco della Battaglia.

Il programma potrà subire modifiche in base all’evolversi dell’emergenza pandemica. Per informazioni rivolgersi a Biblioteca Civica 0331891175 biblioteca.civica@comune.turbigo.mi.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore