Varese News

Neos decolla verso gli Usa, al via la rotta Milano-New York

A giugno operativi da Malpensa i primi voli di linea passeggeri per il Jfk: una "rivoluzione" per la compagnia fino ad oggi attiva nel charter

Malpensa Generiche

L’operazione era in cantiere da mesi. E ora Neos è pronta: la compagnia di base a Milano Malpensa apre la sua prima rotta di linea, da Malpensa a New York Jfk.

Con l’approvazione da parte del US Department of Transportation, Neos potrà effettuare anche voli di linea passeggeri dall’Italia verso gli Stati Uniti.
Dallo scorso gennaio Neos è infatti già operativa sulla rotta per il trasporto merci  Milano – New York Jfk, con due frequenze settimanali cargo a cui si aggiungerà, dalla seconda metà di giugno, anche il trasporto passeggeri di linea, in modalità “Covid Tested”.

Una rivoluzione per Neos, che fino ad oggi operava solo (lato passeggeri) come compagnia charter, soprattutto come compagnia di riferimento di Alpitour. In questa prima fase ci sarà un solo collegamento “Covid Tested” su New York, ma si stanno già valutando «nuove opportunità sul mercato americano».

«L’avvio della tratta Milano-New York è per noi una pietra miliare , una opportunità di crescita per il nostro business e per consolidare i rapporti fra Italia e USA» dice Carlo Stradiotti. «Con questa prima rotta iniziamo a strutturare i flussi tra i due paesi e a dare vita a una esperienza di viaggio sicura, su aeromobili di ultima generazione, dotati di ogni comfort e con un servizio innovativo e di qualità. Questo è il punto di partenza, ma stiamo già pensando di aumentare a tre le frequenze settimanali dal 2022, oltre a valutare altre rotte».

A novembre 2020 Neos ha realizzato il primo volo internazionale “Covid Tested” tra Milano e Nanchino, avviando un protocollo che, tuttora, rappresenta l’unica strada per viaggiare tra i due paesi evitando la quarantena. Inoltre, Neos aderisce al programma trial Iata Travel Pass, il “passaporto digitale” IATA che consente ai passeggeri di conservare sulla app  di Iata le proprie informazioni sanitarie, tra cui Covid test e vaccini, verificabili da compagnie aeree e autorità attraverso la rapida scansione di un qr code. Questo progetto permette di snellire e velocizzare le procedure di imbarco e sbarco, offrendo un modello sicuro e protetto per tutti i viaggiatori e la loro privacy.​

Il volo sarà operato con 787. La security a Malpensa è assicurata da Icts, l’handling è passato da poco a Airport Handling.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 28 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore