Pazienti Covid assistiti a casa: in tre mesi le Usca hanno effettuato 2800 visite

Sono circa 50 i medici che visitano in casa dei pazienti. Vengono attivati dai curanti e svolgono tamponi, ecografie e monitoraggio

Sono oltre 50 i medici USCA attivi sul territorio di Varese per visitare pazienti con sintomatologia sospetta da Covid a domicilio.  In questi primi tre mesi del 2021, sono stati oltre 20.400 i servizi attuati nel territorio allargato di Ats Insubria che comprende anche Como, Cantù ed Erba. Le visite in casa dei richiedenti sono state 2800 per un totale di 53.000 ore di lavoro. 

Le Unità Speciali di Continuità Assistenziale sono state istituite a seguito della DGR n. XI/2986 del 23.03.2020 e progressivamente sono state potenziate  per rispondere alle richieste dei medici di medicina generale di visite a domicilio. 

In provincia di Varese operano in sei sedi che sono a Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Saronno, Luino ed Arcisate. Alle equipe di base si aggiunge la formazione itinerante “Medici Insubria” che va a sostenere e supportare aree particolarmente congestionate.

Le loro funzioni sono principalmente rivolte alle cure al domicilio per pazienti COVID (dimessi dalle strutture ospedaliere o mai ricoverati) con bisogni di assistenza compatibili con la permanenza al domicilio e per la cura al domicilio di pazienti con sintomatologia simil influenzale, di cui non è nota l’eventuale positività.

L’intervento delle USCA è, di norma, attivato dal Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta.

Nell’ATS Insubria è attiva una USCA Sociale, composta da assistenti sociali che affiancano le USCA per le attività di propria competenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore