Via libera, in forma sperimentale, ai treni Covid tested sulla linea Milano-Roma

Lo prevede un'ordinanza firmata oggi dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana: il servizio potrà essere attivato dalle diverse compagnie ferrroviarie

Generico 2018

Via libera, in forma sperimentale, ai treni Covid-tested che viaggeranno sulla linea Milano Roma: lo prevede un’Ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

A bordo dei convogli potranno viaggiare solo passeggeri risultati negativi al tampone molecolare o antigenico effettuato entro le 48 ore precedenti lo spostamento oppure che faranno il test (gratuito) prima di salire sul treno. Esentati solo i bambini fino ai sei anni.

Le stazione di partenza, a Milano, sono la Centrale e Rogoredo.

«I passeggeri già prenotati sulle corse individuate come ‘Covid-Tested’, qualora decidano di non sottoporsi ai test antigenici rapidi per la salita a bordo o siano esentati in ragione della presentazione di un certificato medico relativo alle condizioni di salute – spiega l’Ordinanza – non possono viaggiare sulla corsa prenotata ma sono trasferiti gratuitamente su uno degli altri collegamenti attivi sulla medesima tratta Milano-Roma della stessa impresa ferroviaria, a seguito di richiesta in tal senso presentata all’impresa ferroviaria».

Va ricordato che oggi tra Milano e Roma viaggiano i convogli di due imprese, Trenitalia e Italo, che potranno attivare appositi servizi. Trenitalia prevede di attivare a breve una coppia di convogli Frecciarossa Milano-Roma, ma punta a collegare anche altre città.

Le disposizioni indicate nell’Ordinanza producono i loro effetti dalla data del 15 aprile 2021 e sono efficaci fino al 30 giugno 2021, con possibilità di proroga in base al monitoraggio della sperimentazione.

La procedura per i treni seguirà quella già attivata negli aeroporti di Milano Malpensa e Roma Fiumicino, per i voli verso gli Usa:



di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore