Anche Cambiamo! nella coalizione di centro, così Forza Italia vuole pesare di più a Busto Arsizio

Non è ancora terminata la paziente opera di riaggregazione e riorganizzazione del centro liberale e popolare a Busto Arsizio. A tessere la trama l'ex-sindaco Gigi Farioli che annuncia l'accordo con Alberto Amato

Generica 2020

Forza Italia e Cambiamo!, il movimento politico fondato dal governatore ligure Giovanni Toti, stringono ufficialmente un’alleanza in vista delle elezioni amministrative che si svolgeranno quest’anno anche a Busto Arsizio. Il coordinatore cittadino Gigi Farioli, insieme a Franco Binaghi e al rappresentante cittadino del movimento, Alberto Amato, annunciano con una nota l’avvio di un’aggregazione più ampia che comprende anche Idee in Comune e Noi con l’Italia.

«Nell’ambito del lavoro politico di riaggregazione e riorganizzazione di un centro politico che sappia proporsi in città con la fedeltà e coerenza ai principi e valori liberali , popolari , cristiani e riformisti che Forza Italia ha posto in essere ormai da qualche mese, si è tenuto un incontro ieri (mercoledì) con i rappresentanti cittadini di Cambiamo!».

La formazione che riconosce come leader nazionale il governatore ligure Giovanni Toti è rappresentata a Busto da Alberto Amato recentemente propostosi alla città in una conferenza con l’on. Benigni e il coordinatore provinciale Giuseppe Anselmo.

Nell’ambito dell’incontro, definito cordiale e proficuo «sono state da ambo le parti sottolineate le comuni basi ideali e di collocazione politica con particolare attenzione alla valorizzazione dei valori di competenza, meritocrazia ed equilibrato buonsenso che devono ispirare i politici e, soprattutto gli amministratori a partire dagli ambiti di governo più vicini ai cittadini. Il comune riconoscimento ai valori di una moderno europeismo secondo la rideclinazione in chiave contemporanea del popolarismo sturziano e liberale e la necessità di una visione della società che valorizzi individuo, lavoro, impresa in ottica sussidiaria costituisce il collante tra Forza Italia Busto Arsizio e Cambiamo!».

E’ stato steso un patto di collaborazione permanente nella «costruzione del centro liberale di governo insieme con le forze cittadine, che con Forza Italia già nelle ultime settimane e non solo hanno definito un percorso comune verso i prossimi appuntamenti politici ( a cominciare dalle prossime amministrative) con l’approfondimento di temi programmatici su cui nei prossimi giorni si effettueranno riunioni tematiche».

Cambiamo!, che attraverso il suo portavoce cittadino ha rimarcato «particolare attenzione ai temi del commercio, della partecipazione democratica e della sicurezza», si aggiunge a Noi con l’Italia e Idee in Comune che nelle settimane scorse avevano già condiviso una comune strategia.

Nelle prossime settimane verrà definito un calendario di incontri per meglio organizzare l’avvicinamento alle elezioni d’autunno. Sono previsti anche incontri con altre forze civiche d’area e il Popolo della Famiglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore