Varese News

In piazza il confronto animato tra il sindaco e i senzatetto

Intorno a mezzogiorno alcuni senzatetto occupavano due panchine di fianco al gazebo della Lega. Ne è nato un battibecco, con successivo intervento della Polizia Locale

Generica 2020

Confronto animato, nella tarda mattinata in piazza a Gallarate, tra il sindaco Andrea Cassani e alcuni dei senzatetto del gruppo che viene definito “la banda del Tavernello”.

Il sindaco aveva appena incassato il via libera di Ignazio La Russa all’alleanza con Fratelli d’Italia e si trovava al gazebo della Lega, proprio a fianco a una delle panchine della piazza che in quel momento erano occupate dai senzatetto, su di giri e barcollanti per l’alcol.

Due senzatetto si sono accostati contestando il sindaco, c’è stato un momento di confronto un po’ animato, roba di un paio di minuti e qualche battuta dai due “fronti”.
Subito dopo è stata fatta intervenire una pattuglia della Polizia Locale, impegnata per controlli sulle persone presenti in piazza.

Lo stesso sindaco, passando in piazza in auto, si è poi trattenuto ancora per un attimo in un confronto “a distanza” con uno dei senzatetto, seduto su una panchina appena più avanti, noto per episodi di intemperanze in ospedale (è l’uomo denunciato un paio di mesi fa per essersi denudato in pediatria).

di
Pubblicato il 22 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore