Varese News

Indagine sul Pgt a Golasecca, indagati un consigliere, un ex assessore e un ingegnere

Venerdì acquisiti documenti in Comune. L'inchiesta della Procura di Busto riguarda due diversi filoni, una turbativa d'asta e una ipotetica corruzione legata all'edilizia e urbanistica

Golasecca

La Procura di Busto Arsizio ha avviato una indagine su due diversi filoni riguardanti il Comune di Golasecca, paese vicino a Malpensa.

Venerdì scorso i carabinieri della Compagnia di Gallarate si sono presentati in municipio per acquisire documentazione, un passaggio notato anche da molti abitanti del paese (foto d’archivio).
I carabinieri sono venuti ad acquisire dei documenti del Pgt su delega di un Pm, probabilmente dopo un esposto.

L’inchiesta – del sostituto procuratore Nadia Calcaterra – si muove in realtà  su due filoni e ci sono tre indagati complessivamente.  Una prima ipotesi di reato riguarda una turbativa d’asta, per cui è indagato un consigliere comunale di maggioranza, Cinzia Chierichetti, che si sarebbe intromesso in una procedura comunale d’assunzione (le procedure sono di esclusiva competenza dei tecnici).

Il secondo filone riguarda appunto il Pgt, questioni legate ad edilizia e urbanistica, riguardanti uno specifico terreno. Per questo secondo troncone dell’indagine sono indagati un’ex assessore –  Alessandro Grazioli, delegato dal sindaco Claudio Ventimiglia ai lavori pubblici, dal 2014 al 2019 –e un ingegnere libero professionista, per corruzione.

«Ci affidiamo all’autorità giudiziaria e ai carabinieri che stanno facendo le indagini» ha commentato il sindaco Ventimiglia. «Sono certo che presto emergerà la verità. E se non emergerà nulla di illecito chi si è permesso di infangare ne pagherà le conseguenze perché la calunnia è un reato».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore