Varese News

Truffa ai danni dello Stato, perquisizioni all’ospedale di Busto Arsizio e in alcune strutture private

I Carabinieri sono a caccia di documentazione a supporto dell'ipotesi della Procura relativamente ad alcuni periodi di malattia da parte di personale sanitario che poi operava in istituti clinici privati di Busto Arsizio e Legnano

ospedale busto arsizio

Perquisizioni in atto questa mattina, martedì, all’ospedale di Busto Arsizio e in alcuni centri medici privati di Busto Arsizio e Legnano da parte dei Carabinieri relative ad un’inchiesta che ipotizza una truffa ai danni dello Stato da parte di alcuni medici che avrebbero operato all’interno di istituti clinici privati della zona approfittando di permessi o periodi di malattia dall’ospedale bustocco.

L’inchiesta è coordinata dal pubblico ministero bustocco Ciro Vittorio Caramore e mira ad accertare quanti e quali medici operanti nelle strutture “visitate” questa mattina dai militari dell’Arma, abbiano beneficiato dei permessi per malattia per esercitare in strutture private.

Le perquisizioni eseguite questa mattina sarebbero proprio finalizzate all’acquisizione di documentazione relativa alle presenze da una parte e assenze dall’altra, da parte di operatori sanitari dipendenti dell’Asst Valle Olona che, in questo caso, dovrebbe essere parte lesa. Al momento non ci sarebbero nomi iscritti nel registro degli indagati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore