Musica e teatro , l’estate al cortile del castello di Somma Lombardo

Teatro, cinema, musica a stelle e strisce, spettacoli "immersivi": ecco il Festival del Castello promosso da Comune in collaborazione con associazioni e Fondazione Visconti di San Vito

Generica 2020

A Somma Lombardo debutta l’inedito Festival del Castello, una rassegna di eventi estivi 2021 incentrata su teatro e musica, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Fondazione Visconti di San Vito, Pro Loco Somma, Nuova Compagnia Anni Verdi, Dischi Volanti, Biblioteca comunale e Programma Nati per leggere.

«Per la prima volta in tanti anni il cortile d’onore del Castello Visconti fa da scenografia e fondale d’eccezione a quasi tutti i 16 appuntamenti in calendario», sottolinea l’assessore alla Cultura, Raffaella Norcini.

Gli eventi abbracciano diverse discipline artistiche e sono realizzati con il supporto di alcune associazioni del territorio.

Ci sono gli spettacoli teatrali sotto la direzione artistica di Michela Prando, attrice, regista e pedagogista e in collaborazione con Pro Loco Somma: lo spettacolo“Fame mia – Quasi una biografia” di e con Annagaia Marchioro, è andato in scena il 18 giugno (nella foto sotto) e ha aperto gli appuntamenti, che proseguiranno “A riveder le stelle. Il Paese della Commedia” della stessa Prando, spettacolo che il 17 luglio metterà in scena estratti della Divina Commedia di Dante.  « Il desiderio del cambiamento è il filo conduttore degli spettacoli» sottolinea ancora Prando.

Generica 2020

Segue “Alfonsina Strada – una corsa per l’emancipazione” della Compagnia Luna e Gnac Teatro, in programma il 6 agosto, sulla prima donna a competere in gare maschili come il Giro d’Italia. Chiude la serie il 29 agosto “Novecento – La leggenda del pianista sull’oceano” di Alessandro Baricco, monologo recitato da Stefano Orlandi con l’accompagnamento di Paolo Mingardi al pianoforte.

Il palinsesto musicale con i concerti è curato da Andrea Parodi. «Questo è un territorio sensibile per la musica americana, che questa estate sarà rapprsentata da due concerti di alto livello», sottolinea Parodi, cantautore e anima del Festival Storie di Cortile che ha già portato a Somma Lombardo in passato artisti di fama internazionale. La musica a stelle e strisce debutta il 25 giugno, con lo stesso Parodi che presenta il suo album Zabala, con una superba band di otto musicisti. Si continua poi con Thom Chacon e Tony Garnier (bassista di Bob Dylan) il 10 luglio e con James Maddock il 30 luglio.

Il 3 luglio torna la Nuova Compagnia Anni Verdi con “All’inizio di tutto c’è sempre una donna”: «Non è la nostra classica commedia» spiegano Roberto Gessaroli e Anna Chierichetti, raccontando le difficoltà del teatro amatoriale in periodo Covid. «Già dallo scorso anno abbiamo cercato nuove soluzioni: quest’anno proponiamo una serie di sketch con 2-3 persone in scena, intercalati con brani musicali».

Somma Lombardo generiche
 

Il 4 settembre dieci giovani performers del laboratorio di teatro della stessa compagnia si esibiranno nello spettacolo immersivo “Inferno”, una riscrittura contemporanea dell’inferno dantesco.  «Dieci performer accompagneranno negli angoli più suggestivi del castello, in una riflessione sull’inferno contemporaneo, guidata da un laboratorio di ricerca fatto in precedenza» spiega Elisa Grosselli, responsabile del gruppo, futura «quarta generazione» della compagnia..

Un altro gradito ritorno è quello del trio comico dei Dischi Volanti, formato da Matteo, Italo e Barnaba, che il 24 luglio proporrà “Allontanarsi dalla Zona Gialla”, spettacolo che ironizza sul momento presente unendo il tipico annuncio da stazione “allontanarsi dalla linea gialla” e la, ormai famosissima, “zona gialla”. «I temi che porteremo vanno dalla politica al cambiamento climatico, ma lo faremo sempre in maniera esilarante» raccontano Italo e Barnaba. Ospite speciale: Roby Sigurtà, “il prof dei Pantellas”.

In aggiunta agli appuntamenti concentrati al castello, c’è anche la rassegna del “Cinema sotto le stelle”, riproposta anche quest’anno dall’Amministrazione comunale, con la collaborazione della Pro Loco Somma, con quattro date, tutte il mercoledì: il 14 e il 21 luglio presso il cortile d’onore del Castello, il 28 luglio a Mezzana e il 4 agosto a Coarezza.

Infine due appuntamenti anche per i bambini più piccoli, da zero a sei anni. Le letture nel parco di corso Europa, ideate e condotte da Serena Preveato e Stefania Leoni, volontarie lettrici del programma “Nati per leggere”, hanno debuttato quest’anno il 19 giugno e verranno replicate il 17 luglio.

Agli spettacoli teatrali e ai concerti si accede su prenotazione: l’invito è a lasciare anche il numero di telefono per essere ricontattati (in caso di eventi già “full”) e anche ad avvertire se non si può essere presenti.
In caso di brutto tempo, gli spettacoli si spostano dal cortile del castello al teatro dell’oratorio.

Teatro, cinema e concerti: gli appuntamenti estate 2021 a Somma Lombardo

Di seguito gli eventi in dettaglio con il link per la registrazione dei partecipanti (obbligatoria):

Venerdì 18 giugno, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
“Fame mia – Quasi una biografia” di e con Annagaia Marchioro
Fame mia è uno spettacolo comico e poetico che parla di cioccolato e di desideri, di cibo e di ossessioni, di accettazione e di denutrizioni. È liberamente ispirato al romanzo di Amèlie Nothomb, di cui cita alcuni dei momenti più alti sfocandone i contorni, fino a farlo aderire a un’altra storia, quella dell’autrice attrice che la interpreta con la crudele ironia che caratterizza anche il linguaggio della Nothomb.
https://bit.ly/Fame-mia-Marchioro

Sabato 19 giugno, dalle 9.45 alle 11.40, Parco di corso Europa
Letture al parco
Letture per bambini 0-6 anni in mezzo al verde ideate e condotte da Serena Preveato e Stefania Leoni, volontarie lettrici del programma Nati per leggere.

Venerdì 25 giugno, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
Andrea Parodi in concerto
Dal vivo il nuovo album “Zabala”: 12 nuove canzoni nella miglior tradizione dei cantautori italiani suonate con musicisti d’oltre oceano come David Bromberg, Larry Campbell, Joel Guzman, Steve Wyckham dei Waterboys, Scarlet Rivera, la Regina di Spade che fece perdere la testa a Bob Dylan e le chitarre rock di David Grissom, storico collaboratore di John Cougar Mellencamp. Storie, ballate dal sapore rock, folk e tex mex con un’unica canzone in inglese interpretata da Joe Ely, James McMurtry, Greg Brown, Sarah Lee Guthrie e il premio Oscar, Ryan Bingham. Un’opera rock mai realizzata prima in Italia, un disco, un viaggio, che Andrea Parodi ha impiegato 8 anni a portare a termine e che è il frutto del lavoro e degli incontri di tutti questi anni.
https://bit.ly/andrea-parodi-zabala

Sabato 3 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia spettacolo rinviato)
“All’inizio di tutto c’è sempre una donna” – Spettacolo teatrale de La Nuova Compagnia Anni Verdi
Brevi storie, interpretate da uno o due personaggi, che in modo divertente descrivono alcuni stereotipi tipici delle donne: quella innamorata dell’amore (e non solo), la moglie premurosa e protettiva (forse troppo), la casalinga (in)soddisfatta, la donna stoica (le sue malattie sono medaglie da appuntare al petto), la donna in carriera (non ci crederete ma anche in questo caso il malessere viene usato a proprio vantaggio). Gli uomini, in questa serata, avranno il compito di mantenere ed esaltare le caratteristiche e le differenze tra i due sessi “perché è proprio da questo scontro incontro, tra un uomo e una donna, che si muove l’universo intero”, senza dimenticare però che tali differenze non devono MAI essere motivo di ingiustizie.
https://bit.ly/anni-verdi-3-luglio

Sabato 10 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
Thom Chacon & Tony Garnier in concerto
Ritorna in Italia il songwriter del Colorado Thom Chacon ribattezzato dalla critica “Durango’s Dylan”. Il suo ultimo disco MARIGOLD & GHOSTS, nel quale suona il bassista di Bob Dylan Tony Garnier, ha ottenuto per la seconda volta la copertina del magazine Buscadero. Thom Chacon suonerà in trio con Tony Garnier al contrabbasso e Paolo Ercoli alla pedal steel, dobro e mandolino.
https://bit.ly/tom-chacon

Mercoledì 14 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore Cinema sotto le stelle

Sabato 17 luglio, dalle 9.45 alle 11.40, Parco di corso Europa
Letture al parco
Letture per bambini 0-6 anni in mezzo al verde ideate e condotte da Serena Preveato e Stefania Leoni, volontarie lettrici del programma Nati per leggere.
Sabato 17 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
A riveder le stelle, il paese della commedia. Con Michela Prando
Uno spettacolo che mette in scena estratti della Commedia che ci faranno viaggiare nella nostra Italia, scoprire le donne della Commedia, che dialogheranno con noi oggi, ritrovando il surrealismo delle scene più visionarie, più deliranti, più poetiche, più vicine a noi.
https://bit.ly/riveder-stelle-prando

Mercoledì 21 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore
Cinema sotto le stelle

Sabato 24 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia spettacolo rinviato)
Allontanarsi dalla Zona Gialla – Spettacolo dei Dischi Volanti
Il titolo ironizza sul momento presente unendo il tipico annuncio da stazione “allontanarsi dalla linea gialla” e la, ormai famosissima, “zona gialla”. Le tematiche legate all’attualità, ai viaggi e persino al problema del cambiamento climatico, torneranno nel corso dello spettacolo con scene comiche esclusive. Molti sketch diversi tra loro, personaggi mai visti e qualche ritorno per combinarne di tutti i colori, ma soprattutto… di giallo!
https://bit.ly/zona-gialla-dischi-volanti

Mercoledì 28 luglio, ore 21, Mezzana
Cinema sotto le stelle
Venerdì 30 luglio, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
James Maddock in concerto
In occasione dell’uscita del suo nuovo disco “Little Bird in the Neighbourhood”, James Maddock sarà in tour in Italia a luglio 2021 con il batterista Max Malavasi e con Brian Mitchell, pianista e fisarmonicista di Bob Dylan, Levon Helm, Jackson Browne, Little Feat, BB King, Phil Lesh e molti altri.
https://bit.ly/james-maddock

Mercoledì 4 agosto, ore 21, Coarezza
Cinema sotto le stelle

Venerdì 6 agosto, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
“Alfonsina Strada – una corsa per l’emancipazione”
Spettacolo con Federica Molteni della Compagnia Luna e Gnac Teatro
Alfonsina è una bambina di dieci anni quando si innamora della bicicletta. È una ragazzina quando si allena di nascosto con la vecchia bici del padre. È una donna quando diventa una ciclista, una campionessa, una vera sportiva. Ma soprattutto, Alfonsina è uno SCANDALO. Perché vive nell’Italia di cento anni fa. L’Italia del fascismo, l’Italia del pensiero maschilista, l’Italia in cui le donne non votano. In questa Italia Alfonsina si inventa e si costruisce il proprio destino, scardinando preconcetti e convenzioni e partecipando – unica donna nella storia – al Giro d’Italia, nel 1924.

https://bit.ly/alfonsina-strada

Domenica 29 agosto, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore (in caso di pioggia Teatro San Luigi)
“Novecento” di Alessandro Baricco
Monologo recitato da Stefano Orlandi con l’accompagnamento di Paolo Mingardi al pianoforte

Orlandi sarà il protagonista di “Novecento – La leggenda del pianista sull’oceano”: una storia affascinante (tratta dal romanzo di Alessandro Baricco), che narra la storia di un pianista straordinario nato nel 1900 a bordo del Virginian, un piroscafo che faceva la spola tra Europa e America, e che da quel piroscafo non scese mai. Con Stefano Orlandi dietro a un leggio e Paolo Mingardi al pianoforte, assisteremo ad uno spettacolo dove parole e musica si alternano in un unico linguaggio narrativo: il testo è quello di uno degli scrittori contemporanei più interessanti per stile e forza evocativa, la musica è quella che si sarebbe potuta ascoltare su un piroscafo in mezzo all’Oceano: dal jazz anni ’20 alle opere di compositori europei quali Verdi e Debussy.

https://bit.ly/novecento-29-agosto

Sabato 4 settembre, ore 21, Castello Visconti, Cortile d’onore
“Inferno” Laboratorio Teatro Ragazzi Nuova Compagnia Anni Verdi
Dieci giovani performers del laboratorio di teatro de “La Nuova Compagnia Anni Verdi” vi guideranno in uno spettacolo immersivo in cui il pubblico è parte attiva dell’esperienza teatrale. Abbiamo riflettuto sul concetto di inferno contemporaneo. Se Dante fosse vissuto ai giorni nostri, come avrebbe immaginato i gironi? Attraverso un laboratorio di ricerca in cui sono emerse riflessioni, aneddoti ed esperienze personali, abbiamo costruito sette tappe tra teatro fisico, musica e prosa.
https://bit.ly/inferno-teatro-ragazzi

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 23 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore