Scienza, tecnologia e società nella formazione dell’ingegnere gestionale

Se ne parlerà in un webinar organizzato dalla Liuc giovedì 10 giugno 2021 alle 17 e 30. Modera Federico Fubini, giornalista del Corriere della Sera

liuc

Cultura umanistica e scientifica insieme: è questo il cardine dell’approccio pedagogico – culturale denominato STS (Scienza, Tecnologia e Società), adottato da importanti atenei a livello internazionale (tra i quali Berkeley, Harvard e Stanford), sin dalla fine degli anni ‘80. Un modo di fare formazione – efficace e vincente nel contesto attuale – che si può e si deve adottare anche nel percorso formativo dell’ingegnere gestionale. Del resto, l’ingegnere è chiamato sempre di più a gestire l’impatto delle tecnologie sulle persone e sulla società, diventando un vero problem solver. La sua preparazione, dunque, non si può limitare agli aspetti prettamente tecnici ma deve andare oltre, avvicinandosi a discipline come filosofia, pedagogia e psicologia sociale, che tradizionalmente non si incontrano nel curriculum universitario ingegneristico. Come farlo al meglio?

Ne parleremo in questo webinar, in programma giovedì 10 giugno alle 17.30, dove interverranno in apertura il rettore della Liuc Federico Visconti e il direttore della Scuola di Ingegneria Industriale Raffaella Manzini. La tavola rotonda, moderata da Federico Fubini, giornalista del Corriere della Sera, vedrà confrontarsi Manuele De Conti (Lecturer di Pedagogia Generale e Sociale, Scuola Ingegneria Industriale della LIUC – Università Cattaneo), Roberto Mordacci (Preside della Facoltà di Filosofia, Università Vita-Salute San Raffaele), Giuseppe Pantaleo (Professore Ordinario di Psicologia sociale, Università Vita-Salute San Raffaele).

L’incontro è rivolto in modo particolare a docenti delle scuole superiori, docenti universitari, professionisti della formazione, HR manager e studenti. L’evento si inserisce nelle attività della Scuola di Ingegneria Industriale della LIUC, che dal prossimo Anno Accademico introdurrà tre percorsi trasversali dedicati alla sostenibilità, al pensiero critico e all’esperienzialità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore