Tito Olivato torna in libreria con “p.s. Tre Poni Verdi”, presentazione da Boragno

Appuntamento in galleria (mercoledì ore 20,45) con il professore dell'artistico autore di un nuovo romanzo ispirato a Giuseppe Verdi e ambientato nel Varesotto

Il professor Tito Olivato torna in libreria con un nuovo romanzo dal titolo “p.s. Tre Poni Verdi”, Il libro racconta di un ragazzo alle prese con un post scriptum enigmatico, una villa del varesotto chiusa da tempo, Giuseppe Verdi e i suoi amori e una redazione giornalistica pronta a svelarne i segreti.

L’appuntamento per la presentazione con l’autore è previsto per mercoledì 16 giugno in Galleria Boragno (nella corte della storica libreria Bustolibri.com di via Milano) alle 20,45. Al pianoforte il maestro Loriano Blasutta, che eseguirà arie di Giuseppe Verdi, modera lo scrittore Mariano Sinisi.

LA TRAMA
Tanti gli enigmi che si presenteranno all’interno di una villa del varesotto di cui si è voluto conservare l’anonimato e con un senhal, sarà chiamata Bersò, a motivo del generoso pergolato di glicine. Attraverso la stesura di un libro per regalarlo alla nonna Lumilla, il giovane Jacob si metterà sulle tracce della Bersò e scoprirà gli amori, i tradimenti, le sofferenze e le gioie che la villa ha conservato per numerosi decenni, che hanno coinvolto anche Giuseppe Verdi, la moglie Strepponi e la rivale Stolz. Dovrà fare presto a scrivere tutto il testo e a sciogliere l’enigma scritto in una forse fantomatica lettera della Strepponi “ps tre poni verdi” (poni senza ipsilon), perché la nonna, l’ultima e l’unica testimone della realtà presente in villa Bersò, è molto malata.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 10 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore