Varese News

Tra Zarathustra e il tributo a Carlo Bellora: il weekend di Filosofarti

Nel prossimo weekend di Filosofarti sono in programma una lettura teatrale e un concerto di pianoforte dedicato al maestro Carlo Bellora

Filosofarti 2018

Un weekend culturale all’insegna di una lettura teatrale e di un concerto dedicato a Carlo Bellora, scomparso nel 2019, all’interno della rassegna estiva di Filosofarti.

Sabato 12 giugno, alle ore 18.30, ci sarà Così parlo Zarathustra, di Alfredo Masi e Giorgio Presti al Maga. Si tratta della lettura dell’omonima opera di Friedrich Nietzsche, contaminata da teatro, musica e sound design: modalità diverse tra di loro che, fondendosi, danno risalto alla componente poetica dell’opera originale.

Domenica 13 giugno, ore 16.00, la lezione- concerto di Francesco Pasqualotto in onore di Carlo Bellora, in basilica Santa Maria Assunta.

Pasqualotto si è diplomato in pianoforte sotto la guida di Maria Grazia Bellocchio con il massimo dei voti al Conservatorio “Verdi” di Milano; ha conseguito a pieni voti la laurea di II livello di pianoforte presso al “Donizetti” di Bergamo.
Ha seguito master pianistici con i Maestri Canino, Lortie, Masi, Bogino, Bordoni. Il Mozarteum di Salisburgo lo ha ammesso ai corsi di perfezionamento di Jasinski e Dorensky. Ha seguito seminari di fortepiano con van Oort e master di musica antica per tastiere con Fadini. In trio ha frequentato corsi di perfezionamento con l’Altenberg Trio Wien, con il Trio di Trieste e con il Trio di Parma.

Il programma del concerto di Pasqualotto

A.Bruckner (1824 – 1896): Minuetto in Do (1862)
4 Lancier-Quadrille, WAB 120 (1850)
J.S.Bach (1685 -1750): Suite francese BWV 816 in Sol Maggiore (1722)
1) Allemanda
2) Courante
3) Sarabande
4) Gavotte
5) Boureéè
6) Loure
7) Giga
B.Bartók (1881-1945): Suite op. 14 (1916)
1) Allegretto
2) Scherzo
3) Allegro molto
4) Sostenuto
M.Musorgskij (1831 -1881): Quadri di un’esposizione (1874)
Promenade
I. Lo gnomo
Promenade
II. Il vecchio castello
Promenade
III. Tuileries (Litigio di fanciulli dopo il gioco)
IV. Bydło
Promenade
V. Balletto dei pulcini nei loro gusci
VI. Samuel Goldenberg e Schmuÿle
Promenade
VII. Limoges, il mercato (La grande notizia)
VIII. Catacombe (Sepolcro romano) – Con i morti in una lingua morta
IX. La capanna sulle zampe di gallina (Baba Jaga)
X. La grande porta (Nella capitale Kiev)

Gli ingressi sono gratuiti, le prenotazioni si possono fare sul sito di Filosofarti.

di
Pubblicato il 08 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore