Ciclismo, Matteo Furlan si aggiudica il gran premio carnaghese

Al primo posto del gran premio di Carnago l'atleta del team Iseo Serrature Rime Carnovali. Secondo posto per Raul Colombo (Work Service Group), terzo Luca Cavallo (lan Service)

Matteo Furlan gran premio carnaghese 2021

Al via oggi, sabato 28 agosto, la competizione voluta dalla Società Ciclistica Carnaghese presieduta da  Adriano Zanzi, il 49esimo Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese – Trofeo Pino Introzzi: si son allineati 155 concorrenti, in rappresentanza di ventisette formazioni; a trionfare Matteo Furlan, del team Iseo Serrature Rime Carnovali.

Dieci i giri da percorrere del “Circuito del Seprio” per un totale di 170 chilometri di corsa con le ascese di Solbiate Arno e Castelseprio come punti di maggiore difficoltà. Primi due giri con gruppo compatto, poi si è sviluppa la fuga che ha caratterizzato buona parte della gara. Sette in avanscoperta: Martinelli (Team Colpack Ballan), Burchio (Work Service Vega), Martini (General Store), Cataldo (Petroli Firenze Hopplà), Roda (Valle Seriana), Carrò (Lan Service) e Sanchez (Monaco). I fuggitivi a metà gara sono riusciti a portare il loro vantaggio sul plotone a 4’30”.

A 3 giri dalla conclusione, quando mancano 57 chilometri al traguardo, al comando restavano Martinelli (Team Colpack Ballan), Burchio (Work Service Vega), Roda (Valle Seriana) e Carrò (Lan Service).  A due giri dal termine all’inseguimento dei quattro di testa si sono posti Piccolo (Viris Vigivano) e Rubino (Lan Service) e successivamente il gruppo ha una reazione guidato dagli uomini dee team Zalf Euromobil Fior. Il ritardo degli inseguitori a 34 chilometri dal termine è di 1’20”. Quando mancavano 27 chilometri dalla conclusione la fuga viene annullata e al comando della gara si è formato un drappello di tredici concorrenti con 32” di margine.

Nel corso dell’ultimo giro hanno attaccato Gandin (Zalf Euromobil), Piccolo (Viris Vigevano), Furlan (Iseo Serrature) e Zambelli (Iseo Serrature), poi si è formato un plotoncino di sedici atleti. Continua la serie di scatti nel finale con protagonisti tra gli altri Guerra (Italia Cycling Team) e Piccolo (Viris Vigevano). A 8 chilometri dall’arrivo l’allungo di Matteo Furlan (Iseo Serrature), che ha scalato con un buon passo l’ultima ascesa di Castelsepio e si presenta tutto solo sul traguardo di Carnago.

Secondo posto per Raul Colombo (Work Service Group), terzo Luca Cavallo (lan Service).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore