A Gallarate arrivano i big per Cassani, capitanati da Salvini

Sabato il passaggio in città del leader della Lega. Ma anche gli altri partiti del centrodestra portano parlamentari, ex ministri e nomi noti

Salvini a Gallarate

A poco più di due mesi dalla visita estiva, torna a Gallarate Matteo Salvini: il leader leghista è atteso in piazza sabato dalle 17, per sostenere la corsa del sindaco uscente Andrea Cassani. E se certo è il nome-simbolo del centrodestra di oggi in Italia, non è l’unico “big” che verrà schierato dalla coalizione Cassani nei prossimi giorni: tutti i partiti si stanno preparando per tirare la volata al candidato sindaco e insieme per ottenere visibilità per le singole liste (sono cinque quelle che sostengono Cassani).

E allora: giovedì Fratelli d’Italia porta in città Riccardo De Corato, l’ex vicesindaco-sceriffo della Milano degli anni Novanta-Duemila. Oggi assessore alla sicurezza in Regione Lombardia, viene a sostenere il partito in crescita, che a Gallarate esprime anche il vicesindaco, Francesca Caruso.

Fratelli d’Italia è in piena competizione con la Lega e già lunedì ha portato in città l’incendiario Ignazio La Russa e la pasionaria della destra Daniela Santanché, che hanno arringato i candidati nell’ambiente insolito del circolone di Cedrate (che è il simbolo, per il partito, del radicamento popolare e del’attenzione ai rioni). La Russa e Santanché non hanno nascosto le ambizioni di sfida interna con la Lega, con qualche richiamo al sindaco perché rispetti accordi.

Politica varia
La Russa e Santanché lunedì sera al circolone di Cedrate

Se FdI può ambire ad avvicinarsi alla Lega – almeno a livello nazionale – anche gli altri partiti del centrodestra si muovono: venerdì arriva a Gallarate l’ex ministro Maurizio Lupi, vicino a CL, che in città viene a sostenere la lista cattolico-conservatrice Centro Popolare Gallarate, appunto “presidio” al centro della coalizione-Cassani.
Lupi sarà ospite alle 16.30 al Cassani Point in via Turati. Lupi è presidente di Noi con l’Italia, una delle realtà che sono confluite a livello gallaratese in Centro Popolare.

Generica 2020
Il sindaco con Donato Lozito, che lunedì ha presentato la sua candidatura nella “roccaforte” del quartiere Moriggia

Ma il pomeriggio di venerdì è ricco di “big”: subito dopo, alle 17, arriva anche Adriano Galliani, per sostenere la corsa di Forza Italia, altro partito a sostegno di Cassani. Galliani – nelle vesti di senatore eletto sul territorio – inaugurerà Forza Italia point di via Mazzini a Gallarate.

La settimana dei “big” si chiude appunto con Matteo Salvini: il leader leghista arriverà sabato alle 17, con appuntamento in piazza. Seconda visita in due mesi: nel precedente passaggio a Gallarate aveva attaccato la sinistra, lodato il sindaco uscente ma aveva anche riservato un inatteso passaggio sull’ospedale unico Gallarate-Busto, chiedendo prudenza:  «Pensiamoci bene», aveva detto,  giusto alla vigilia di una “supercommissione” Gallarate-Busto che ha poi riservato qualche sorpresa).

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 15 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore