I voti alla Pro Patria: Molinari sbaglia troppo, Parker ci mette grinta

Il difensore sbaglia più dei compagni, ma i sono poche le sufficienze. L'attaccante se non altro ci mette anima

foto di roberta corradin trento pro patria

La Pro Patria perde 3-0 a Salò contro il Trento subendo un ko che lascia tante domande che, al momento, non trovano risposta. Negativa la prestazione generale della squadra, soprattutto nel primo tempo con tanti errori individuali e generali, nella ripresa Ghioldi e Parker provano a dare qualcosa in più ma non è bastato.

LE PAGELLE

CAPRILE 5,5: Salva la sua porta in un paio di occasioni, poi sbaglia sul terzo gol del Trento

MOLINARI 4,5: Giornata da incubo. Regala il 2-0 a Pettarello con un errore di valutazione ma ne azzecca poche durante tutta la gara

FIETTA 5,5: Al centro della difesa fatica, soprattutto quando deve contrastare fisicamente gli avversari

BOFFELLI 5,5: Anche lui sembra aver perso sicurezza e si fa trovare spesso in ritardo

PIEROZZI 5,5: Qualche spunto interessante ma poche giocate concrete

BRIGNOLI 5: Un sinistro angolato dopo pochi minuti e poi più nulla. Perde le distanze e non si vede più
Ghioldi 6: Ci mette voglia e prova a dare una scossa alla squadra. Cala con i minuti

BERTONI 5,5: Al rientro dopo il lungo infortunio non riesce a dare alla squadra il gioco sperato
Vaghi s.v.:

NICCO 5,5: Tanta voglia ma che non si tramuta in giocate positive
Ferri s.v.: 10 minuti nei quali fa poco

CASTELLI 5,5: Non fa molto, ma un paio di volte trova spazio e prova a calciare
Stanzani 5,5: Il gol annullato lascia qualche dubbio, ma è l’unica occasione in cui riesce a rendersi pericoloso

PIU 5: Se il compagno di reparto nel primo tempo riesce quanto meno a concludere, lui neanche quello
Parker 6,5: Ci mette tanta grinta, prova a dare morale alla squadra. Entra con il giusto piglio ma non è giornata

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 04 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore