Piccolo aumento di ricoveri per Covid all’Asst Valle Olona. Uno è all’ospedale di Saronno

In sette giorni sono passati da 16 a 19 i degenti per Covid. La loro età media è di 71 anni

Ospedale di Saronno

Torna a salire la curva dei ricoveri per Covid negli ospedali dell’ASST Valle Olona. Nell’ultima settimana si è passati da 16 a 19 degenti nei reparti dedicati, di cui uno al presidio di Saronno. 

Le 18 persone assistite a Busto sono nell’unità operativa di Malattie infettive. Due necessitano di ventilazione assistita non invasiva, ovvero il casco C-pap. In pronto soccorso ci sono due persone in attesa dell’esito del tampone. Un paziente è in una zona dedicata dell’ospedale di Saronno .

L’età media dei ricoverati è di 71 anni. 

Afferma il Direttore sanitario dell’ASST Valle Olona, dottor Claudio Arici: «Rispetto alla scorsa settimana c’è un modesto incremento di ricoverati ma, a differenza dello scorso anno, la quota di pazienti che necessitano di un trattamento intensivo è sensibilmente inferiore. I dati degli studi clinici stanno convergendo sulla necessità di somministrare una terza dose dopo sei mesi e, da oggi in Regione Lombardia, i pazienti più fragili, quelli a maggior rischio per la durata inferiore della protezione immunitaria, potranno accedere ad una dose supplementare di vaccino».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore