Varese News

Trasporto pubblico, “compreremo pullman più moderni per Amsc”

Nel capitolo servizi del programma del centrodestra ci sono, tra l'altro, l'ampliamento della farmacia di Sciarè e una esigenza in parte inattesa: il rinnovamento della flotta Amsc

gallarate generico

«Acquisteremo per tempo nuovi mezzi per Amsc. Meno inquinanti e più comodi per i cittadini e per gli autisti». È un capitolo degli impegni che la coalizione di centrodestra per Andrea Cassani sindaco si sta assumendo, per ottenere la riconferma per il quinquennio 2021-2026.

Va detto che il rinnovo dei mezzi è una esigenza non prevista, ma nata dall’emergenza Covid. «L’emergenza pandemica di fatto sposta in là la gara d’ambito interprovinciale (Como-Lecco-Varese), che porterà alla creazione sistema di trasporto pubblico unitario, e che non potrà partire prima di 24/36 mesi» spiega Andrea Cassani.

«Sicuramente il nostro impegno sarà rivolto al Trasporto Pubblico Locale» assicura però Giuseppe De Bernardi Martignoni, capolista di Fratelli d’Italia, una delle liste a sostegno di Cassani. «Ci attiveremo per acquisire nuovi mezzi, per garantire la fase intermedia fino alla gara di Bacino, attingendo anche ad appositi finanziamenti regionali. Così potremo garantire nuovi pullman meno inquinanti per migliorare il servizio ai cittadini ma anche per assicurare le condizioni di lavoro degli autisti. Per noi Amsc è una risorsa e porremo attenzione anche alla salvaguardia dei lavoratori».

Centrodestra Cassani Gallarate

Il potenziamento della flotta Amsc è comunque da guardare in prospettiva, appunto verso l’avvio dei servizi di Bacino, «per ottimizzare il servizio sia all’interno della città che il collegamento con i comuni vicini, aggiunge Martignoni.

«Modernità, ecologia e concretezza: tre punti cardine del programma 2021-2026 per il miglioramento non solo della città, ma della qualità di vita della nostra comunità» dice ancora Cassani.

«I servizi al cittadino rappresentano parte integrante dell’attività di questa amministrazione, che durante questi anni ha lavorato con laboriosità ed efficienza per fornirne in egual misura a tutti gli abitanti» aggiunge ancora il sindaco uscente, ricandidato.

Altri esempi di miglioramenti nei servizi sono «lo spostamento della Farmacia dei Ronchi con l’implementazione dei servizi erogati, l’incremento dei turni di spiazzamenti strade e pulizia dei marciapiedi, i servizi estivi di raccolta preserale dei rifiuti in centro per rendere più decoroso il nostro centro urbano».

Tra gli impegni assunti nel prossimo mandato vi è la concretizzazione dello spostamento della farmacia comunale di Sciarè presso una nuova sede più spaziosa; la collocazione sarà comoda e funzionale al fine di ospitare anche dei servizi di consulenza medica per i cittadini di Sciarè».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore