A Vergiate nasce lo sportello inFertilità per le coppie che vogliono un figlio

L’obiettivo è quello di accompagnare e sostenere le coppie sia dal punto di vista informativo, sia da quello emotivo che psicologico

infertilita ospedale coppia

A Vergiate presso l’Azienda Speciale Servizi Sanitari, in via Giuseppe di Vittorio 2, nasce Sportello inFertilità, un servizio rivolto a tutte le persone che desiderano un figlio che purtroppo tarda ad arrivare: si stima che il 15% delle coppie incontri difficoltà di concepimento e non a caso la Fecondazione Assistita è oggi un argomento che riguarda un’ampia parte della popolazione.

L’obiettivo di Sportello inFertilità – primo nel suo genere sul nostro territorio – è quello di accompagnare e sostenere le coppie sia dal punto di vista informativo, sia da quello emotivo che psicologico. Il progetto è ideato e condotto da Francesca Maciacchini, Pedagogista Clinico e Consulente per la fertilità, che ha vissuto in prima persona un lunghissimo percorso di Procreazione Medicalmente Assistita, durato anni e finalmente felicemente concluso, e da Pamela Alberti, già psicologa presso lo Studio Medico di Vergiate ed esperta in consulenza e sostegno all’individuo e alla coppia nonché specializzanda in Psicoterapia Cognitiva.

“Non siete soli!” è il motivo costante di questo servizio. Nello specifico sarà possibile partecipare a incontri individuali e di coppia per ottenere un Supporto emotivo, un Supporto psicologico e un Supporto informativo.
Infine il cuore del progetto è rappresentato da uno spazio di condivisione in piccolo gruppo per sentirsi meno soli, per sentire che altri sono in una situazione simile e trovare sostegno, risorse e nuovi punti di vista.

Data la rilevanza del tema trattato le consulenze vengono offerte a tariffe agevolate e con grande elasticità di orario.

Sportello inFertilità è inoltre attivo a Gavirate e Olgiate Olona presso studi privati.
Per contattarci scrivere a sportelloinfertilita@gmail.com.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore