Varese News

“Marx può aspettare”: le confessioni di Marco Bellocchio alle Arti di Gallarate

Doppia proiezione al cineforum del giovedì, pomeridiana e serale

Cinema

Giovedì 14 ottobre il CinefArtiForum del Teatro delle Arti di Gallarate propone il film Marx può aspettare, con doppia proiezione, alle ore 15,00 e ore 21,00.

Diretto da Marco Bellocchio Marx può aspettare è di fatto un documentario sulla famiglia del regista, che si sofferma in particolare su Camillo, il gemello di Marco morto all’età di 29 anni il 27 dicembre 1968.
Viene affrontato il grigio tema del lutto, il dolore da sopportare tra fratelli con la volontà di nascondere una tragedia simile alla madre.

Camillo muore in un anno iconico, il ’68, quello della rivoluzione, della ribellione giovanile, che non lo hanno mai interessato. Camillo non si sentiva parte dei giovani rivoluzionari, tanto che nell’ultimo incontro con Marco afferma che “Marx può aspettare”; eppure, ricostruendo tassello dopo tassello la storia della famiglia Bellocchio e la morte del fratello, il regista inevitabilmente deve citarlo questo anno rivoluzionario, accompagnato delle tesi marxiste. Un filo rosso lega inevitabilmente Camillo a Marx, nonostante il disinteresse del primo verso il secondo.

Questa è la storia di una famiglia, che ha affrontato come tante altre, un orribile evento e che viene raccontata senza censure, pudori o vergogna.

Il film, corredato di scheda, viene introdotto alle ore 15,00 dalla prof.ssa Cristina Boracchi e alle ore 21,00 è introdotto e commentato dal critico cinematografico Gabriele Lingiardi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore