Ndrangheta Legnano-Lonate, il pm chiede 5 ergastoli per l’omicidio di Cataldo Aloisio

L'uomo venne ucciso il 27 settembre del 2008. Il corpo fu rinvenuto davanti al cimitero di San Giorgio su Legnano

tribunale di busto arsizio

Cinque ergastoli è la pena che il pm della Dda di Milano ha chiesto ai giudici di Busto Arsizio per l’omicidio di Cataldo Aloisio, ucciso il 27 settembre 2008: Aloisio fu ritrovato davanti al cimitero di San Giorgio su Legnano.

Ergastolo, dunque,  per il capo riconosciuto del locale di ndrangheta Vincenzo Rispoli e per Silvio Farao, Cataldo Marincola, Francesco Cicino e Vincenzo Farao .

L’accusa si basa in parte anche sulle dichiarazioni del pentito Emanuele De Castro, che ha rotto il muro d’omertà interno al locale di ndrangheta Legnano-Lonate Pozzolo. Anche nel corso del processo c’è stata una certa reticenza nelle testimonianze.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore