Pallamano, la trasferta del Cassano contro Sparer Eppan per rialzarsi dall’ultima sconfitta

Gli amaranto dovranno sfruttare al massimo la trasferta contro Sparer Eppan per ritrovare la rotta. Li aspetta un match ostico su un campo difficile

Pallamano Cassano Magnago vs pressano 13 novembre 2021 - ph Arianna Ramini

Gli amaranto dovranno affrontare un’altra squadra del Trentino Alto Adige dopo Pressano: sabato 20 novembre, alle 19, giocheranno in trasferta contro Sparer Eppan, una delle grandi sorprese del campionato A1 di quest’anno. (foto di Arianna Ramini)

La pallamano Cassano Magnago dovrà giocarsi il match al massimo delle possibilità per risollevarsi dalla caduta al pala Tacca di settimana scorsa quando i trentini le hanno soffiato la vittoria. Per gli amaranto si è trattata della prima amara sconfitta in casa propria.

LE “ALTRE” SQUADRE CASSANESI

Sabato 20 novembre sarà la volta anche per la squadra amaranto di A2 maschile: alle 20.30 il match contro Ascom Mestrino. Domenica 21 novembre, alle 10.30, ci sarà la trasferta dell’under 17 maschile contro Molteno.

SPARER EPPAN VS CASSANO MAGNAGO

Sparer Eppan incontrerà di nuovo il Cassano, dopo molti mesi dalla fine del campionato 2020-2021, con delle novità, a partire dall’allenatore che quest’anno è Adam Klimek. Dopo essere stato assistente e allenatore portiere a Pressano e capo coach al Vigasio in serie A femminile, ora siede sulla panchina dei leoni.

Quest’anno, dopo quattro stagioni nel Brixen, è tornato in Alto Adige Uros Lazarevic, giocatore serbo da tenere d’occhio per la quantità di gol che è in grado di segnare. Ha, invece, lasciato la squadra Aleksandr “Sascha” Semikov, dopo un anno e mezzo con la maglia giallo-blu.

I Lions con 7 punti sono al quinto posto  in classifica insieme a Bolzano: arriveranno in campo rinvigoriti dopo aver inflitto a Raimond Sassari la prima sconfitta del campionato sabato scorso, cercheranno sicuramente di rimanere imbattuti in casa gialloblu.

Cassano, dal canto suo, rimane ferma ai 6 punti e indietro di una posizione rispetto a Eppan: per sbloccarsi e continuare la scalata dovrà alzare la difesa e non perdere la concentrazione e la compattezza, che dovranno tenere al 100% per tutti i sessanta minuti del match. Uno scontro che si preannuncia ancora più difficile visti gli infortuni di Bozidar Nikocevic e di Sasa Milanovic nella scorsa partita, che rendono incerta la loro presenza sul campo.

Entrambe le squadre hanno bisogno di vincere, ma arrivano alla nona giornata di campionato con due spiriti ben diversi: i giallo-blu ringalluzziti dalla vittoria contro i sardi, i lombardi amareggiati da una sconfitta che brucia ancora e, forse per questo, con ancora più voglia di portare a casa la partita.

LA NONA DI CAMPIONATO

La nona giornata di campionato A1 inzierà alle 16 con Pressano-Raimond Sassari. Alle 18 le sfide Carpi-Secchia Rubiera e Bozen-Brixen. Alperia Merano giocherà contro Teamnetwork Albatro alle 19, la stessa ora in cui si sfideranno Trieste-Conversano.

La classifica aggiornata all’ottava giornata: Fasano (15), Conversano (11), Sassari (11), Pressano (11), Brixen (10), Alperia Merano (8), Sparer Eppan (7), Bolzano (7), CASSANO MAGNAGO (6), Trieste (4), Carpi (2), Albatro (2), Rubiera (2).

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 19 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore