Al teatro Sociale di Busto Arsizio torna l’opera con “I Pagliacci” di Leoncavallo

L’associazione La Ponchielli porta in scena la celebre opera con l'aiuto degli studenti del liceo Candiani Bausch per le scenografie

pagliacci opera lirica

Domenica 24 aprile alle ore 18.00 al teatro Sociale Delia Cajelli, l’associazione La Ponchielli porta in scena la celebre opera di Ruggero Leoncavallo “Pagliacci”, interpretato dalla compagnia di canto Vittorio Tosto e con coreografie del Liceo Coreutico Candiani Bausch.

La regia è a cura di Giovanna Nocetti, celebre cantante e produttrice discografica da oltre 20 anni impegnata nella regia di opere teatrali, che presenta così l’opera: «La mia idea registica è ambientata nel periodo storico in cui viviamo, un mondo segnato dagli orrori e dalle devastazioni provocate dalla guerra. In una piazza spenta, nuda, una compagnia circense intende portare alla gente, ancorata al proprio entusiasmo alla vita contro il terrore imposto dalla violenta realtà, una pausa di serenità e di distrazione, inscenando una commedia che, in un gioco continuo e quasi beffardo tra finzione e realtà, finisce col trasformarsi inesorabilmente in tragedia. “Il teatro e la vita non son la stessa cosa!” recita appunto Canio, il protagonista dell’opera. Niente di più attuale! Chi siamo noi se non pagliacci? Maschere per scelta, per convenienza, per ricevere consenso. E quando poi siamo sopraffatti dai sentimenti, sentiamo la farsa che abbiamo creato coi trucchi di scena e ci sentiamo a disagio».

Lo spettacolo è dedicato al tenore Vittorio Tosto, docente di canto presso i Civici Corsi Musicali di Garbagnate Milanese e di Storia della Musica all’Uniter di Arese, dove era anche Direttore del Coro Uniter di Arese, nel 14° anniversario della sua prematura scomparsa.

Il costo del biglietto è di 18 euro intero, 12 euro ridotto (over 65 e under 26)
informazioni e prenotazioni:
biglietti@teatrosociale.it
laponchielli@gmail.com
whatsapp: 3757439521

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 22 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore