Dai concerti a Sara Magnoli: il trittico primaverile di Filosofarti

Tre appuntamenti che fanno da coda al festival Filosofarti tra Busto Arsizio e Gallarate

Generica 2020

Dopo la chiusura dell’edizione 2022 sul tema “Eredità-fare futuro”, Filosofarti ritorna per un trittico di alto profilo rivolto a diversi target di fruitori.

Con la collaborazione con l’associazione musicale Rossini e il BustoArsizio Classica nell’ambito del festival promosso dalla amministrazione di Busto Arsizio, è stato organizzato per domenica 1 maggio a villa Ottolini-Tosi  il recupero del concerto previsto in cartellone di Filosofarti e sospeso per la situazione pandemica: alle ore 11 Francesco Andorno all’arpa e Sofia Bevilacqua al flauto si esibiranno con un programma che spazia da Scarlatti ad Alvars e Liszt, da Saint-Saens a Debussy, da Jolivet a Rota.

Il concerto, che gode della collaborazione con il Conservatorio Guido Cantelli di Novara, è fruibile gratuitamente c on prenotazione sul sito di Evenbrite.

Venerdì 20 maggio al Teatro delle Arti di Gallarate la professoressa Cristina Boracchi intratterrà una folta platea di studenti del primo ciclo sui temi relativi all’infanzia negata e alla speranza anche in tempi bui come quelli di un conflitto: a tale scopo verrà proiettato il film Cafarnao – Caos e miracoli, film del 2018 diretto da Nadine Labaki.

La pellicola ha avuto molti riconoscimenti internazionali e permette una trattazione valoriale anche attraverso il linguaggio cinematografico alla cui analisi gli studenti sono avviati.

Infine, nel foyer del teatro delle Arti, sabato 21 maggio Sara Magnoli alle ore 16.30 presenterà il suo ultimo romanzo Fuori dal branco (Pelledoca editore): si tratta di un avvincente romanzo che anche attraverso sfumature di giallo punta all’ analisi del fenomeno del rapporto fra singoli e gruppo, adolescenti e branco, nella inesausta ricerca di sé dentro e fuori la accettazione da parte dei pari. Il tema è quanto mai urgente alla luce delle fonti anche di cronaca anche evidenziano sempre più questa problematica fra i giovani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore