Varese News

Incendio all’inceneritore di Busto Arsizio: “Chiudere le finestre”

In attesa di conoscere le caratteristiche delle sostanze disperse in aria e potenzialmente dannose per la popolazione, ecco i consigli dell'amministrazione comunale di Busto Arsizio

Incendio rifiuti vicinanze ex Accam

In merito all’incendio verificatosi presso l’impianto di smaltimento rifiuti in territorio di Borsano, l’Amministrazione comunale fa sapere che sono stati immediatamente attivati i Servizi di Prevenzione di ATS Insubria per valutare eventuali rischi per la popolazione.

Il Dipartimento di igiene e prevenzione sanitaria di ATS Insubria ha rilasciato poco fa delle “raccomandazioni” che riportiamo integralmente:

In attesa di conoscere le caratteristiche delle sostanze disperse in aria e potenzialmente dannose per la popolazione, si informa la popolazione presente nei pressi del luogo dell’incendio relativamente alla opportunità di adottare le seguenti misure di prevenzione e protezione in caso di fumo persistente:
1. evitare la permanenza prolungata al di fuori della abitazione/luogo di lavoro;
2. mantenere le finestre chiuse
3. coprire occhi, naso e gola se si permane all’esterno;
4. in caso di esposizione, sciacquare la pelle, gli occhi e la bocca;
5. contattare un medico in caso di malessere”

A disposizione dei cittadini, oltre ai consueti numeri del comando di Polizia locale, è stato attivato un numero che risponderà a chi avrà bisogno di informazioni aggiornate.
Il numero da comporre è il 366 4012686.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore