Legambiente a “Fa’ la cosa giusta” dal 29 aprile al 1 maggio

Giustizia climatica, energie rinnovabili, mobilità, economia circolare, agroecologia e biodiversità: tanti i temi e gli eventi promossi dall’associazione alla fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

legambiente

Anche Legambiente sarà presente alla 18esima edizione di “Fa’ la Cosa Giusta!” in programma da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio a Fieramilanocity. Tanti gli appuntamenti che animeranno lo stand TC15 al padiglione 3 su temi che spaziano dalla mobilità sostenibile alle energie rinnovabili, dalla tutela del territorio alla biodiversità, dal riciclo dei rifiuti ai cambiamenti climatici, dalle attività di volontariato all’economia civile. Il focus centrale sul quale accende i riflettori l’associazione ambientalista è la riduzione dell’impronta ecologica di ciascuno, invitando i visitatori a riflettere sulle proprie abitudini di consumo delle risorse.

«Nello stand di Legambiente i visitatori potranno trovare tante proposte per prendere parte attivamente alle campagne associative, consigli pratici per migliorare i propri stili di vita e approfondimento su tematiche ambientali di stretta attualità grazie alle documentazioni prodotte dal nostro ufficio scientifico – dichiara Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia –. La partecipazione dell’associazione ogni anno alla fiera conferma la convinzione che la condivisione di esperienze virtuose, a livello non solo nazionale ma internazionale, sia un’importante fonte di arricchimento e di conoscenza nell’ottica di un risparmio di risorse e di una salvaguardia del territorio in cui viviamo».

Nel programma della tre giorni in fiera Legambiente Lombardia propone il workshop “ChangeClimateChange” con attività interattive per una riflessione e un confronto sulla crisi climatica, sulle sue cause e i suoi effetti e sulle azioni possibili che possiamo intraprendere sia come individui che come collettività. In particolare verranno toccati i temi dell’alimentazione, della moda, dell’energia. Sul tema anche il quiz “ChangeClimateChange, un momento divertente e interattivo in cui mettersi alla prova per testare la propria conoscenza sul cambiamento climatico e su cosa si intende per giustizia climatica. Di agroecologia si parlerà nel panel “Green Deal europeo e PAC 2023-2027: l’Agroecologia al centro del campo e del piatto” venerdì 29 aprile alle 15 presso l’area conferenze Piazza Terre di Mezzo, nell’ambito del progetto europeo LIFETerra finanziato dall’Unione Europea. Saranno illustrati esempi di buone pratiche sul territorio.

Il workshop “Sempre in bici” ha l’obiettivo di fornire dritte, trucchi e un pizzico di motivazione in più per utilizzare la bici dal lunedì alla domenica in sicurezza e con semplicità. Di mobilità ne discuterà Federico Del Prete, responsabile mobilità sostenibile di Legambiente Lombardia, sabato 30 aprile dalle 10 alle 11.30 presso lo stand del Comune di Milano, insieme all’Assessora alla mobilità del Comune di Milano Arianna Censi, l’azienda SAIPEM e l’Azienda di trasporto pubblico milanese ATM.

Allo stand di Legambiente sarà aperto anche lo “Sportello energia”, un momento dedicato ad approfondire i temi connessi alle energie rinnovabili, alla riqualificazione energetica, alle comunità energetiche, alle abitudini e i comportamenti per consumare meno e risparmiare in base alle opportunità presenti.

Inoltre, sarà anche presentato il libro “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni per Laurana Editore con letture e dialogo con alcune donne ambientaliste raccontate nel libro.

La promozione di stili di vita sostenibili parte innanzitutto dallo stand costituito al 100% da materiali di recupero: mobili in cartone realizzati durante i laboratori di volontariato presso Cascina Nascosta in Parco Sempione e piante coltivate agli Orti di via Padova.

Programma dettagliato

VENERDì 29 APRILE

11:00 – 13:00 workshop dedicato alle scuole “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente
15:00 – 16:00 workshop Sempre in bici presso lo stand Legambiente
15:00 – 16:00 convegno Green deal europeo e PAC presso Piazza Terre di Mezzo. Per info: https://www.legambientelombardia.it/green-deal-europeo-e-pac-2023-2027-lagroecologia-al-centro-del-campo-e-del-piatto/
16:00 – 17:00 workshop “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente
17:00 – 18:00 presentazione del libro “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni presso lo stand Legambiente
18:00 – 19:00 quiz “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente

SABATO 30 APRILE

10:00 – 11:30 convegno “Mobilità sostenibile post-Covid: sfide e opportunità” presso lo stand del Comune di Milano. Per info: https://www.legambientelombardia.it/mobilita-sostenibile-post-covid-sfide-e-opportunita/
11:00 – 12:00 sportello energia con Energy Quiz presso lo stand Legambiente
12:00 – 13:00 presentazione del libro “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni presso lo stand Legambiente
15:00 – 16:00 workshop “Sempre in bici” presso lo stand Legambiente
16:00 – 17:00 workshop “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente
17:00 – 18:00 presentazione del libro “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni presso lo stand Legambiente
18:00 – 19:00 quiz “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente

DOMENICA 1 MAGGIO

11:00 – 12:00 sportello energia con Energy Quiz presso lo stand Legambiente
12:00 – 13:00 presentazione del libro “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni presso lo stand Legambiente
15:00 – 16:00 quiz “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente
16:00 – 17:00 workshop “ChangeClimateChange” presso lo stand Legambiente
17:00 – 18:00 presentazione del libro “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni presso lo stand Legambiente

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore