Parcheggi sotto e verde sopra, così si immagina il nuovo ospedale di Busto Arsizio e Gallarate

La struttura da 900 posti letto che sorgerà a Beata Giuliana inizia a prendere forma nel metaprogetto che verrà presentato il prossimo 4 maggio e visto in anteprima dai due sindaci Antonelli e Cassani

L\'area dove sorgerà l\'Ospedale Unico

L’Asst Valle Olona ha anticipato ai sindaci di Busto Arsizio Emanuele Antonelli e Gallarate Andrea Cassani, la prima bozza di progetto di come sarà il nuovo ospedale che andrà a sostituire le due strutture esistenti nei due centri. Si tratta di un metaprogetto, come è stato definito dal direttore dell’azienda socio-sanitaria territoriale  della Valle Olona Eugenio Porfido, durante la presentazione, che contiene le prime bozze delle strutture che verranno realizzate nella grande area verde di Beata Giuliana.

La presentazione alla stampa è prevista per il 4 maggio prossimo, alla presenza del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e dell’assessore al Welfare Letizia Moratti. Da quanto trapelato il nuovo ospedale unico prevede una struttura immersa in un parco verde che sarà possibile realizzare grazie alla decisione di realizzare il parcheggio sotterraneo mentre l’edificio più alto non supererà i 5 piani. 900 saranno, invece, i posti letto previsti e il 2029 è l’anno in cui il nuovo ospedale aprirà i battenti.

Come affermato dal direttore dell’Asst Valle Olona questa prima bozza servirà a portare avanti la Valutazione ambientale strategica e ad accogliere le richieste delle amministrazioni locali (comuni interessati e provincia). Il tutto è ancora in una fase molto embrionale, a partire dalla viabilità che dovrà reggere l’impatto di una struttura così importante. Positive le impressioni dei due primi cittadini dopo aver visionato il progetto provvisorio.

A tutto questo penseranno i professionisti che vinceranno il bando emanato da Aria (la società di Regione Lombardia che si occupa di innovazione e acquisti) che dovrà individuare i progettisti. L’obiettivo è quello di arrivare, entro marzo del 2023, all’accordo di programma.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore