Varese News

Elezioni 2022, ecco i candidati a sostegno di Tommaso Police a Cassano Magnago

Ecco i nomi dei sedici sostenitori nella lista per il candidato sindaco di Pd, Azione e indipendenti

Tommaso Police Cassano

È arrivato anche a Cassano Magnago il giorno della presentazione ufficiale delle liste, dei simboli e dei candidati sindaco per le elezioni del 12 giugno. Ed è pronta anche la lista a sostegno di Tommaso Police, aspirante sindaco che ha dalla sua Pd, civici e Azione.

Ecco tutti i nomi:

Gemma Tagliabue, nata a Busto Arsizio 1953
Cosimo Mottura detto Mimmo, nato a Cassano Magnago 1957
Mario Colombo, nato a Busto Arsizio 1962
Giulia Avveduto, nata a Gallarate 1993
Alessia Carabelli, nata a Gallarate 1999
Laura Crusca, nata a Gallarate 1984
Francesco Falvo,nato a Milano 1989
Mauro Lubraco, nato a Gallarate 1984
Serena Mottura in Cracco, nata a Gallarate 1984
Fernando Pamio, nato a Massanzago 1951
Massimo Pellizzato, nato a Busto Arsizio 1975
Nadia Regalia, nata a Cassano Magnago 1965
Luciana Sanarico, nata a Gallarate 1956
Giuseppe Tibaldo, nato a Cassano Magnago 1955
Andrea Turconi, nato a Gallarate 1982
Mauro Zaffaroni, nato a Cassano Magnago 1956

«Nove uomini e sette donne, con una età media di 41 anni», sottolinea Police, il candidato sindaco (35 anni).

Se si va a guardare più da vicino si scopre che – dentro alla lista unica – 7 candidati sono “in quota” Pd, 4 sono indipendenti e 5 invece sono espressione del giovane circolo di Azione.

Giovedi 19 maggio alle ore 21 nell’ex chiesa di San Giulio si terrà la presentazione della lista. «In quella sede forniremo tutti i dettagli relativi alla composizione e principali punti del programma elettorale».

La Legge impone la presentazione, a un mese dalla data delle elezioni (quest’anno 12 giugno) di depositare anche il programma ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore