La spaccatura su Cassano. Taldone, FI: “Da parte di Fratelli d’Italia scarso interesse all’unità del centrodestra”

Così il vice coordinatore provinciale di Forza Italia Varese Giuseppe Taldone in merito alla scelta di Fratelli d’Italia di sostenere Pietro Ottaviani come candidato sindaco

giuseppe taldone

“È decisamente un gran peccato che, su Cassano Magnago, Fratelli d’Italia abbia preferito smarcarsi invece di condividere, in vista dell’imminente tornata elettorale amministrativa locale, un comune percorso con i suoi storici e naturali alleati di centrodestra”. È l’azzurro Giuseppe Taldone il primo a commentare la scelta comunicata da Andrea Pellicini che, di fatto, sancisce la spaccatura nel centrodestra alle elezioni cassanesi.

Da parte di Forza Italia non c’è stato nessun tentennamento o cambio di rotta rispetto ad una precisa posizione da tempo assunta ovvero quella di lavorare e prediligere sempre, anche a costo di sacrifici o rinunce, l’unità della coalizione rispetto a posizioni o a pretese di parte- spiega Taldone -. Lo abbiamo fatto in passato, ad esempio a Busto Arsizio, lo facciamo naturalmente oggi con convinzione”.

Secondo il vicecoordinatore forzista a pesare sono state anche le parole del Presidente del Consiglio comunale e neocandidato: “Le pubbliche e recenti dichiarazioni di Pietro Ottaviani, che Fratelli d’Italia si appresta a sostenere, non ci pare contemplino particolare apprezzamento per l’azione dei partiti, anzi, vanno nella direzione opposta con una chiara e decisa presa di distanza dal loro modus agendi – spiega Taldone -. Allo stato attuale registriamo purtroppo, come peraltro già accaduto nel recente passato, una scarsa attenzione e poco interesse all’unità del centrodestra da parte di Fratelli d’Italia”.

Forza Italia, insieme alla Lega, ha deciso di sostenere il vicesindaco uscente Osvaldo Coghi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore