Idee e opere: i risultati del Bilancio partecipato a Castano Primo

Al primo posto il progetto proposto da Fondazione Aurea per un Festival Nazionale dell’Economia Sociale e della Transizione Ecologica

Castano Primo generico

È un po’ una sorpresa, la scelta dei castanesi per il Bilancio Partecipato 2022: non vince un’opera “fisica”, ma un’idea, quella di realizzare il Festival Nazionale dell’Economia Sociale e della Transizione Ecologica.

La proposta portata avanti da Fondazione Aurea infatti ha raccolto il 38,10% dei voti espressi (circa 500) per l’edizione di quest’anno del Bilancio partecipato di Castano Primo.
Al progetto vincitore, adesso, andranno 15 mila euro che serviranno alla realizzazione, che vorrebbe fare di Castano un punto di richiamo per un’intera area.

Erano otto le proposte “in gara”, presentate a maggio con incontro pubblico, con avvio all’11 maggio.
Al secondo e terzo posto sono stati votati rispettivamente il campo da pallavolo al Parco Sciaredo (27,42%) e l’illuminazione sul canale e installazione di nuovi cestini e piantumazione (sempre al Parco Sciaredo; 13,51%).

Seguono lo sportello cittadini in difficoltà (10,28%), la piantumazione a Sciaredo (3,6%), il servizio ludico ricreativo per famiglie ucraine (3,43%), l’aiuola fiorita con fontana in piazza San Zenone (2,62%) e la guida multimediale della città (1,01%).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore