Il Parco del Ticino dà l’addio a Maurizio Bozzi Pietra, ex comandante dei guardiaparco

Commozione dei vertici del Parco per la scomparsa a 70 anni dell'uomo che per 31 anni ha guidato il Corpo degli agenti ambientali

Generico 13 Jun 2022

«Anche nelle situazioni difficili restava una persona umana e di cuore, generoso come i boschi di Ticino che considerava la sua casa, a volte irruento e capace di cercare strade nuove, come le acque del fiume in piena, ha scelto, anche nel lavoro, di legare la sua vita a Ticino».

Le parole di Ivano Provini rendono appieno il dolore e la costernazione di tutta la comunità del Parco- dalla presidente Cristina Chiappa a tutto il Consiglio di Gestione, dal direttore Claudio De Paola a tutti i dipendenti e collaboratori dell’ente- per la morte, a soli 70 anni, di Mao Bozzi Pietra.

In pensione dal 2018, Bozzi Pietra ha indossato per 31 anni la divisa di Guardiaparco, arrivando a comandare il corpo e profondendo ogni giorno grande energia, e infinita passione, nello svolgimento di un ruolo delicato, difficile, in condizioni spesso non facili.

“La tutela di una delle più importanti aree protette della Lombardia e del nord Italia, lunga ed estesa, con mezzi e uomini il più delle volte ridotti nel numero ma capaci di svolgere il proprio ruolo colmando il ‘gap’ con la determinazione e l’attaccamento ai propri ‘colori’. I colori del Parco, dei custodi silenziosi e attenti della sua delicata, fragile e sterminata Grande Bellezza. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per te, Maurizio”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore