Dario Candiani è il nuovo sindaco di Magnago

Nel paese da 10mila abitanti intorno a Malpensa ha votato il 48,36%

Dario Candiani Magnago

A Magnago, nei dintorni di Malpensa, le elezioni 2022 segnano un cambio di amministrazione: con il 54,36 il centrodestra vince con Dario Candiani e riconquista il municipio.

Lo scarto tra Candiani e lo sfidante di centrosinistra Gianluca Marta è stato di circa 300 voti (2003 a 1.682), piuttosto contenuto (Magnago sfiora i 10mila abitanti, anche se ha votato solo il 48%).

«Un risultato importante: grazie a chi mi ha dato fiducia. Spero adesso nel corso della mia legislatura di acquisire anche il consenso di chi non mi ha votato» ha detto il sindaco neoeletto, che con Gianluca Marta si è anche scambiato una calorosa stretta di mano .

«In coscienza abbiamo provato a fare tutto quanto possibile» dice la sindaca uscente Carla Picco. «Abbiamo ben amministrato, aumentato il patrimonio del Comune, gestito anni difficili. Ma questa è la decisione del popolo e va riconosciuta e rispettata, come si dice».

A Magnago ha votato il 48,36% degli elettori: questa è infatti la percentuale definitiva di persone che si sono presentate a votare entro le 23 di domenica. Dato di partecipazione di poco inferiore a quelli del resto della provincia di Milano (la media dei Comuni al voto è stata di 50%) e poco più alto del dato dell’altro Comune al voto nella zona di Malpensa, Ferno, che si è attestato poco sopra il 46%.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore