Ricky e Penelope, dall’Australia per visitare il Varesotto in bici

Per i due cicloturisti, la provincia di Varese è una tappa fissa dove trovare tutto quello che cercano in una vacanza, tra sport, serenità e accoglienza

Ricky e Penelope, dall'Australia per visitare il Varesotto in bici

In viaggio dall’altra parte del Mondo per scoprire il Varesotto una pedalata alla volta. Ricky e Penelope sono due cicloturisti australiani, che hanno scelto di trascorrere l’intera estate a Varese. Ogni giorno percorrono in bici le strade della provincia, visitando i boschi, i paesi e i laghi che costellano il territorio.

Base di partenza per le spedizioni di Ricky e Penelope è il centro di Varese. Ricky e Penelope non erano mai riusciti a trascorrere un periodo così lungo nel Varesotto prima d’ora, ma per loro la provincia di Varese è da tempo una tappa fissa. «Ormai – raccontano – veniamo in vacanza qui da dieci anni. Per tre anni non abbiamo potuto raggiungere Varese a causa della pandemia, ma finalmente siamo riusciti a tornare».

Per i due cicloturisti, la bicicletta è una lunga passione. Negli anni hanno attraversato in sella molte zone della loro Australia, ma anche della Francia, della Spagna e dell’Indonesia. In Italia sono stati in Toscana e in Emilia Romagna (dove vivono dei loro amici), hanno fatto tappa a Bormio e hanno affrontato la salita dello Stelvio. Eppure, Ricky e Penelope a Varese hanno trovato un luogo speciale con tutto quello che cercano in una vacanza.

«Abitiamo a Perth – spiegano Ricky e Penelope -, nell’Australia dell’ovest. Una zona molto pianeggiante e secca, completamente diversa dal territorio che abbiamo trovato a Varese. Qui ci sono moltissime opportunità per chi va in bici, sia in montagna che in pianura. Viaggiare in strada può essere pericoloso, ma gli autisti varesini in generale sono rispettosi. Le strade sono mantenute bene, anche se a volte sono in cattivo stato ai lati, proprio dove passano i ciclisti. In ogni caso, non abbiamo mai avuto brutte esperienze».

Ricky e Penelope, dall'Australia per visitare il Varesotto in bici

Ma per Ricky e Penelope la bellezza del Varesotto va ben oltre le condizioni dell’asfalto. «Varese è un luogo unico – racconta la coppia -. Il territorio ha delle caratteristiche che non abbiamo trovato nelle città vicine e che sicuramente non esistono nei grandi centri come Milano. I varesini sono persone fantastiche, molto più amichevoli rispetto a tante altre che abbiamo incontrato. I ristoranti sono ottimi e il clima è bellissimo. È un ambiente tranquillo e familiare, perfetto per noi».

«Dopo il covid – aggiungono Ricky e Penelope – il mondo è cambiato. È stato un periodo difficile per il vostro paese, soprattutto qui al nord, ma l’entusiasmo che abbiamo trovato tra le persone è ancora lo stesso. È una testimonianza della resilienza di voi italiani. Siamo felici di essere tornati».

di aleguglielmi97@gmail.com
Pubblicato il 25 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore