Né con Meloni né con il Pd: Unione Popolare inizia la raccolta di firme per le politiche, anche a Varese

La lista della sinistra che riunisce Rifondazione Comunista, Potere al Popolo e De Magistris per presentare il suo nuovo simbolo deve raccogliere 40mila firme a livello nazionale. "Alternativa alle due destre, quella di Meloni e quella dell'agenda Draghi"

Generico 08 Aug 2022

Parte anche in provincia di Varese la raccolta firme per presentare il simbolo di “Unione Popolare”, la lista della sinistra che riunisce Potere al Popolo, Rifondazione Comunist, il gruppo dell’ex sindaco di Napoli Luigi De Magistris, le parlamentari del gruppo ManifestA.

Il simbolo è stato presentato il 4 agosto scorso: “Un’alternativa pacifista, internazionalista, ambientalista e femminista che vuole dare voce a chi è priva/o di rappresentanza da troppi anni, a chi si vede ogni giorno sottrarre spazi di democrazia, chi perde diritti, chi non ha la prospettiva di immaginarsi un futuro perché ha un lavoro precario, o un salario insufficiente o proprio non ce l’ha un lavoro. Un’alternativa realmente antifascista e antirazzista, radicalmente diversa dalle forze che oggi chiamano al voto utile e che fino a ieri con le destre hanno governato”.

«Vogliamo dare una voce a chi non si sente rappresentato, in un momento in cui rischiamo di cadere dalla brace alla padella» dice con un po’ di ironia Luciano Barracco, segretario provinciale varesino di Rifondazione. Un’alternativa radicale tanto alla destra quanto al Pd: «Siamo un’alternativa alle due destre, quella raccolta intorno a Giorgia Meloni e quella dell’agenda Draghi».

Prima di potersi misurare con le urne, però, Unione Popolare deve appunto passare dalla necessaria operazione di raccolta firme: 40mila firme da raccogliere in tutta Italia entro il 21 di agosto, nel cuore dell’estate. Un obbligo che secondo i promotori è segno di «disprezzo totale per le regole democratiche» ma che comunque va affrontato. E così ci si è messi di buona lena per organizzare la raccolta d’agosto, «che impone anche la presenza di una persona che abbia titolo per certificare le firme» (notai, consiglieri comunali eletti, ecc).

Il primo momento di raccolta firme è oggi, 10 agosto 2022, presso la sede di Un’altra storia, in via Del Cairo 34 a Varese, dalle 9.30 alle 18.
Quanto a futuri momenti, saranno organizzati sulla base anche delle richieste:  il numero di cellulare da contattare per chi vuole firmare ed essere aggiornato sui banchetti è 3384873022.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore