Varese News

Borsa del medico: cosa non può mancare

Un medico che esce dal suo studio per visitare un paziente a domicilio necessita di alcuni strumenti essenziali

medico stetoscopio

Un medico che esce dal suo studio per visitare un paziente a domicilio necessita di alcuni strumenti essenziali. Chiaramente è difficile in tali situazioni avere con sé attrezzature di grandi dimensioni o molto pesanti, ci sono però piccoli strumenti molto utili per una visita o per effettuare una rapida diagnosi. Alcuni di questi sono usati dal medico anche per visitare i propri pazienti in studio, quindi la borsa in cui vengono solitamente trasportati può essere utile anche in questi casi.

Dove acquistare gli strumenti
La strumentazione di un medico deve essere precisa, affidabile e igienica. Alcuni degli attrezzi sono proposti in confezioni monouso, in vari casi sterili, per garantire la massima sicurezza in varie situazioni. Altri invece si impiegano per ogni paziente, ma si possono facilmente igienizzare dopo ogni utilizzo. Gli strumenti che un medico deve avere nella sua borsa sono facilmente reperibili in un negozio di forniture mediche generali; alcuni di essi andranno acquistati in grandi quantità, per averne sempre a disposizione all’occorrenza. È importante ricordare che, in caso di dubbio, ci si può sempre riferire ai consigli offerti all’Agenzia del Farmaco, che periodicamente pubblica informazioni riguardanti l’attrezzatura da avere sempre a portata di mano.

Gli strumenti essenziali
Come abbiamo già accennato, alcuni degli strumenti presenti nella borsa del medico sono usati quotidianamente, sia nelle visite ambulatoriali, sia in quelle a domicilio. Stiamo parlando dello stetoscopio, utile per auscultare il torace e controllare il corretto funzionamento del cuore e dei polmoni, e lo sfigmomanometro, che si utilizza per misurare la pressione sanguigna. Il medico ha con sé anche un abbassalingua, monouso in confezione sterile, un termometro per verificare la temperatura corporea e un martelletto per valutare i riflessi del paziente che sta visitando. Può essere molto utile avere a disposizione una piccola torcia, per illuminare bene la parte esaminata, e un otoscopio, un piccolo strumento che consente di illuminare e visualizzare l’interno delle orecchie.

Attrezzi sempre utili
Quando un medico esce per una visita a domicilio dei propri pazienti nella maggior parte dei casi si tratta di un medico di medicina generale, anche noto come medico di famiglia. I suoi pazienti hanno quindi età diverse tra loro e possono presentare sintomi di qualsiasi genere. Per questo motivo nel preparare la borsa non si può soffermare solo sugli strumenti essenziali, ma dovrà anche cercare di prevedere eventualità di genere molto vario. È quindi fondamentale che inserisca nella borsa dei guanti, disinfettante e cotone idrofilo. Molto importante avere anche del materiale per medicazioni, come ad esempio cerotti, forbici e garze, così come anche accessori quali siringhe e lacci emostatici, utili nel caso in cui si debba praticare un’iniezione o un prelievo di sangue. Varie tipologie di pinze completano il set di base del medico, così come alcune striscette per i test delle urine o del glucosio nel sangue. Dei dispositivi di protezione individuale, poi, come le mascherine Ffp2, sono sempre pratici da avere con sé, da indossare prima di accedere all’ambiente in cui è presente il malato da visitare.

Alcuni accorgimenti
Tra gli attrezzi e accessori utili presenti nella borsa del medico alcuni sono monouso e sterili. Ricordiamo che i prodotti sterili mantengono questa caratteristica solo per un preciso periodo di tempo. È quindi importante verificare periodicamente tutti gli accessori, sostituendoli al termine del periodo di validità della sterilizzazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore