L’orchestra filarmonica europea in concerto a Gallarate con Marzo Zoni, primo flauto della Scala

Il concerto sarà al Broletto di Gallarate. In programma c'è anche la Suite di Bach e la Quarta Coda verrà dedicata a Piero Angela, che la scelse come sigla dei suoi programmi

Broletto Gallarate

L’edizione 2022 di Broletto Classico prosegue, dopo il concerto di giugno con l’orchestra giovanile, con due concerti patrocinati dal Comune di Gallarate e dall’assessorato alle attività formative: il primo si e’ tenuto domenica 11 settembre e ha avuto protagonista il pianista Marcello Pennuto.

Il secondo e’ in programma per domenica 18 settembre alle ore 21, al palazzo Broletto, e consiste in un concerto dell’orchestra Filarmonica Europea con  un ospite illustre: Marco Zoni, primo flauto della Scala.

Chi è Marzo Zoni

Zoni è primo flauto dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Diplomantosi presso il Conservatorio di Musica di Brescia con i maestri Bruno Cavallo e Mauro Scappini, si perfeziona in seguito al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra con il maestro Maxence Larrieux conseguendo nel 1990 “Le Premier Prix de Virtuosité”.

Dal 1991 al 1998 ha ricoperto il ruolo di primo flauto nell’orchestra de “I Pomeriggi Musicali” di Milano e dal 1998 è primo flauto dell’orchestra del Teatro alla Scala di Milano e dell’orchestra della Filarmonica della Scala; collabora con i più importanti direttori d’orchestra. Nel 2011 ha fondato l’orchestra di Flauti Zephyrus.

Programma

J.S.Bach Suite BWV 1068
Pergolesi Concerto in sol magg. per flauto e orchestra
Mozart Eine kleine nachtmusik
Suite di Bach (la Quarta Coda verrà dedicata a Piero Angela, che la scelse come sigla dei suoi programmi)

Serenata di Mozart

 

La prevendita si può acquistare da Carù dischi Gallarate Piazza Garibaldi a partire dal 1 settembre.
Posto unco 10 euro. Ridotto (fino a 25 anni) 5 euro.

I biglietti saranno in vendita anche la sera di ciascun concerto a partire dalle 18 al palazzo Broletto.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore