A Castano Primo il Comune chiude per due giorni gli uffici per risparmiare energia

Per limitare i consumi di gas ed energia elettrica il municipio chiuderà per due giorni tra fine ottobre e inizio novembre. Rinviata al 29 ottobre l'accensione dei riscaldamenti domestici

Castano Primo Turbigo Castanese

A Castano Primo il Comune chiude tutti gli uffici comunali (salvo Polizia Locale e Asilo Nido) per due giorni. Scelta attuata “al fine del contenimento dei consumi energetici (luce e gas)”.

Decisione inedita, anche di questi tempi, quella adottata per decreto dal sindaco Giuseppe Pignatiello: il Comune chiuderà nelle giornate lunedì 31 ottobre e venerdì 9 dicembre 2022.

Due giorni a ridosso di festività, ma scelti appunto anche per prolungare lo spegnimento dei servizi per contenimento energetico. Luci spente e riscaldamento a zero, dunque, allo storico Palazzo Rusconi, dimora storica seicentesca che ospita il municipio dal 1999.

Solo per le comunicazioni dei decessi ci sarà un servizio attivo, telefonando al n. 335 7384244. Saranno invece attivi il comando Polizia Locale di piazza Mazzini e l’asilo nido comunale.

Contestualmente il sindaco Pignatiello ha anche disposto il rinvio della possibilità di usare il riscaldamento: si potrà accendere la caldaia dal 29 ottobre. Come in altri Comuni l’ordinanza non si applica a case di riposo, scuole e simili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore