Easyjet diventa LGBTQ+ friendly. E invita a Milano

La compagnia aderisce all'associazione italiana del turismo LGBTQ+ e sostiene la IGLTA Global Convention che si terrà dal 26 al 29 ottobre

Il nuovo Airbus A321 neo di Easyjet

Easyjet LGBTQ+ friendly: la compagnia aerea low cost ha aderito in qualità di socio all’AITGL, l’Associazione Italiana del Turismo LGBTQ+, “per sostenere la promozione della cultura dell’accoglienza indiscriminata di tutte le diversità”.

Cosa significa?
“Inclusione e diversità fanno da sempre parte del DNA di easyJet che, in qualità di compagnia pan-europea operante in 35 paesi, “si impegna quotidianamente per favorire e promuovere un contesto lavorativo in cui ci si possa sentire liberi di esprimere a pieno sé stessi e celebrare la propria unicità”.

Easyjet è nota (anche) perché negli anni ha accolto il mese del Pride con grande entusiasmo e sostenendo di volta in volta alcune delle giornate di festa e mobilitazione, come ad esempio nel caso del Sorrento Pride del 2019, oggetto anche di una campagna di comunicazione volta a dare voce alle proprie persone e fornire una testimonianza diretta sull’importanza di lavorare in un ambiente di lavoro inclusivo.

Inoltre, la compagnia rivendica la collaborazione con diverse associazioni benefiche impegnandosi a offire il proprio sostegno per contrastare alcune delle sfide che la comunità LGBTQ+ è costretta ad affrontare, come ad esempio quella delle persone senza fissa dimora e dei rifugiati. Simbolicamente, infine, alcuni aerei della flotta easyJet sono stati dotati di targhette colorate a tema Pride.

Oltre a essere diventata membro di AITGL, Easyjet è tra i sostenitori della IGLTA Global Convention, l’evento organizzato dalla rete leader mondiale di attività turistiche di accoglienza LGBTQ+ che si svolgerà per la prima volta a Milano dal 26 al 29 ottobre, un’ulteriore conferma del proprio impegno a favore dell’inclusione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore