Quasi 30mila firme per la petizione dei pendolari Trenord. E chiedono un incontro a Fontana

Trenord treno stazione pioggia maltempo

La petizione, lanciata a luglio, è ormai a quota 29mila persone. E ora i promotori della raccolta firme per un nuovo corso in Trenord chiedono un confronto con il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

«In qualità di promotori della petizione ed insieme ai nostri sostenitori, costituiti dai Comitati Pendolari Lombardi e Rappresentanti dei Viaggiatori, siamo a chiederLe un appuntamento presso la Presidenza della Regione Lombardia al fine di consegnarLe le firme raccolte nelle scorse settimane, a sostegno della petizione» scrivono Cristina Maranesi e Raffaele Specchia, promotori della petizione,.

La raccolta firme chiede un intervento alla Regione, che è la titolare del servizio di trasporto pubblico, affidato poi (per via diretta) a Trenord, società composta al 50% dalla “statale” Trenitalia e per il 50% da Ferrovie Nord Milano, controllata direttamente da Palazzo Lombardia. La petizione chiede “un cambio di rotta sulla gestione e supervisione del trasporto pubblico ferroviario regionale” e mette di fatto nel mirino Trenord, chiedendo di superare l’attuale modello.

E ora? «Oltre ad esporLe le ragioni della petizione, che è stata sottoscritta ad oggi da quasi 30mila persone, chiediamo che in tale sede sia possibile, da parte dei sottoscritti e dei sostenitori della petizione, aprire direttamente con Lei un confronto in merito alle criticità presenti nel Sistema Ferroviario Lombardo» scrivono i promotori, rivolgendosi direttamente a Fontana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore