Varese News

Dal tiro alla fune alla corsa sull’asino, alla Rama di Pomm alla fine vincono “i verdi”

La squadra dei "Paisaan quadar" si aggiudica il palio di Madonna in Campagna nella grande giornata di festa intorno al santuario

Rama di Pomm Gallarate

Alla fine il 74° Palio della Rama di Pomm a Gallarate se lo aggiudicano “i verdi”, il rione dei Paisaan Quadar.
Dopo tante giornate di gara e dopo l’ultima sfida con l’asino, la squadra verde ha chiuso con 179 punti, distanziando notevolmente i secondi classificati (parimerito a 153 punti), vale a dire “i gialli” Privilegiaa dal Campanin e i Cittaditt da la Campagna, “i rossi”. Quest’anno hanno chiuso al quarto posto i Drizuni dal Tirasegn, “i blu”.

Nell’ultima giornata di gare (iniziate due settimane fa), i Paisaan Quadar hanno vinto nel tiro alla fune maschile e nella corsa podistica, un duplice successo che – insieme al secondo posto nel gioco “locale” Super Mario Pomm – ha consentito di “allungare” in classifica.

Di fronte al folto pubblico nel piazzale vicino al Santuario di Madonna in Campagna, poi, è andata in scena la corsa degli asini, che è un po’ il momento culminante del palio nato nel 1948: quest’anno sono stati i blu ad agguantare la vittoria, seguiti poi dai verdi, dai rossi e infine dai gialli.

Nel weekend ci sono state ovviamente anche le celebrazioni religiose, che stanno alla base della antica festa popolare della Rama di Pomm, che un tempo radunava intorno al Santuario gli abitanti delle cascine sparse della zona di campagna agricola (Madonna in Campagna non ha un centro storico, è divenuto un quartiere solo negli anni Trenta-Quaranta del Novecento). La messa solenne al Santuario è stata celebrata dal Prevosto Mons. Riccardo Festa. E le autorità cittadine hanno fatto anche la tradizionale “offerta della cera” alla chiesa.

Venerdì 25 novembre è previsto l’ultimo appuntamento dell’anno: la serata di premiazione al Teatro Nuovo con l’ormai classico “Concorso a premi per torte” con una commissione che stabilirà una graduatoria per qualità e decorazione e saranno premiati i primi due per ogni categoria

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore