Varese News

I Legnanesi ripartono da Cassano Magnago con un inedito “Giuan”, il varesino Italo Giglioli

Saranno sette mesi di intensa tournèe per la Compagnia dialettale, con oltre 100 repliche. Il nuovo Giuan è un artista varesino, cabarettista dalla spiccata verve comica

italo giglioli i legnanesi

Con uno spettacolo tutto nuovo, per tornare a calcare i palcoscenici di oltre 35 teatri in un lungo tour che prende il via, come da tradizione, da Cassano Magnago a novembre (da giovedì 10 a domenica 13, Teatro Auditorio), la compagnia dialettale I Legnanesi presenterà un inedito “Giovanni”. Dopo infatti il “leggendario” Luigi Campisi, Lorenzo Cordara subentrato nell’ottobre 2019 lascia il posto a Italo Giglioli, 65 anni, attore varesino da mamma piemontese e papà toscano: «Cappello e baffi d’ordinanza, nel ruolo del marito della Teresa troveremo così Giglioli, che porterà sul palcoscenico, oltre al rispetto della tradizione, una pluriennale esperienza come attore e cabarettista dalla spiccata verve comica, da Vivere a Mai Dire Gol,  il cui fil rouge, proprio come il Giuàn, è il rapporto con le donne di casa, una moglie “ingombrante” e una figlia che lo fa disperare con una serie di fidanzati sbagliati», così lo descrive una nota della Compagnia.

italo giglioli i legnanesi

Saranno sette mesi di intensa tournèe per la famiglia Colombo. Dopo Cassano Magnago,  ecco il Teatro di Varese, Teatro Galleria di Legnano, Teatro Duse di Bologna, Teatro Repower di Milano (con una lunga permanenza, anche il 31 dicembre), Creberg di Bergamo, San Rocco di Seregno, Lac di Lugano, Teatro Sociale di Como, Politeama Genovese di Genova, Teatro Condominio di Gallarate, Cine teatro San Luigi di Concorezzo, Teatro Coccia di Novara e molti altri, terminando a maggio dopo oltre 100 repliche.

Lo spettacolo racconta il momento in cui, finalmente, la fortuna entra nella vita della famiglia Colombo attraverso l’incontro con il figlio di una delle famiglie più potenti d’Italia. Mabilia è a un passo dalla realizzazione del sogno della sua vita, basterà solo che i genitori si fingano per poche ore ciò che non sono mai stati: ricchi e potenti! Sarà fingendosi imprenditori di fama e successo che la famiglia Colombo potrà conoscere i futuri consuoceri in una location inusuale e sorprendente come uno stadio di calcio. Ed è proprio in questa cornice che le due famiglie dovranno trovare un accordo: o realizzare i sogni monetari di una e i sogni di gloria e ricchezza dell’altra, oppure deludere i sogni economici di una per accrescere la dignità ed il rispetto dell’altra.

Uno show  con tanta voglia di ridere e sognare, di trascorrere due ore spensierate insieme alla Famiglia Colombo, agli altri personaggi del cortile e agli sfavillanti boys e lasciarsi trasportare dai sontuosi, coloratissimi e coinvolgenti quadri della rivista all’italiana.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore