Scomparsa di Roberto Maroni: il cordoglio di Confindustria Varese

"Al Paese viene a mancare una mente lucida in grado di saper interpretare e dare chiavi di lettura moderne della complessità che caratterizza i nostri tempi"

roberto Maroni presenta rito ambrosiano

Confindustria Varese esprime il proprio cordoglio per la morte di Roberto Maroni.

«Scompare una delle figure politiche di maggior spessore mai espresse dal nostro territorio. Ha ricoperto ogni incarico istituzionale che gli è stato affidato con competenza, grande capacità e profondo senso dello Stato. La sua convinta appartenenza politica non gli ha mai impedito di affermarsi come un amministratore sempre aperto al confronto, all’ascolto e alla soluzione pragmatica dei dossier, anche quelli più complicati. Maroni è stato un politico che ha saputo contraddistinguersi per la propensione al dialogo, l’attenta analisi dei fenomeni economici e sociali, l’onestà intellettuale indiscussa, la profonda conoscenza del mondo del lavoro e dell’impresa, l’amore per la propria terra e l’ascolto delle parti sociali, il cui ruolo ha saputo valorizzare sia come Presidente di Regione Lombardia, sia come Ministro del Lavoro. Al Paese viene a mancare una mente lucida in grado di saper interpretare e dare chiavi di lettura moderne della complessità che caratterizza i nostri tempi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore