Varese News

Giorgio Ginelli è il nuovo amministratore unico di Coinger

Entrerà in carica a maggio, quando scadrà il mandato di Fabrizio Taricco, attuale amministratore unico

Generico 12 Dec 2022

È Giorgio Ginelli il nuovo amministratore unico di Coinger. Entrerà in carica a maggio, quando scadrà il mandato di Fabrizio Taricco che a settembre aveva comunicato l’indisponibilità a ricandidarsi.

L’assemblea dei soci si è riunita ieri, martedì 12 dicembre, a Solbiate Arno ed ha scelto Ginelli, attuale presidente della società che gestisce la raccolta rifiuti in 22 Comuni della provincia di Varese: l’assemblea ha votata compatta con un solo voto contrario, il Comune di Buguggiate, e un astenuto, il Comune di Azzate.

Ginelli manterrà il suo ruolo di presidente fino alla fine di aprile e sino ad allora non avrà alcun incarico di tipo gestionale.

«Ho invitato l’assemblea ad eleggere il nuovo amministratore unico entro la fine dell’anno, prima che scadesse il mio mandato – spiega Fabrizio Taricco – Ritengo che il mio compito sia giunto a termine, avendo raggiunto l’obiettivo di far partire il progetto della tariffa puntuale di bacino. Sono soddisfatto della scelta di Giorgio Ginelli perché si va nel segno della continuità e sono certo che saprà portare avanti quanto abbiamo avviato, con i tempi prestabiliti. È un progetto da perfezionare, non c’è dubbio, ma siamo già a buon punto, e siamo sulla strada giusta».

La nomina del nuovo presidente avverrà dopo il passaggio di consegne, quindi a fine aprile, quando l’assemblea dovrà votare il comitato di controllo analogo congiunto e il collegio dei revisori.

«Ringrazio l’assemblea che in maniera compatta mi ha sostento – commenta Giorgio Ginelli – . Rispetto all’ultima assemblea il mio consenso è aumentato, e questa dimostra la volontà di andare in una  direzione di unità. Il mio compito sarà ora quello di completare quello che abbiamo cominciato. Ringrazio Fabrizio Taricco che in questi dieci anni ha lavorato per arrivare dove siamo oggi. In questi mesi lo affiancherò per capire i meccanismi fondamentale e i passaggi necessari per arrivare alla tariffa puntuale di bacino. Un periodo di training prima di prendere le redini di Coinger».

di
Pubblicato il 13 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore