La Pro Patria ingrana la quarta: vittoria anche a Piacenza

A decidere una partita combattuta prevalentemente a centrocampo un contropiede letale sull'asse Stanzani-Castelli, che nel secondo tempo mette a segno il quinto gol personale. Al triplice fischio la Pro Patria vince 1 a 0 e sale al sesto posto

Pro Patria - Lecco 2 a 0 (4.12.2022)

(Foto d’archivio Roberta Corradin)

Quarto risultato utile consecutivo per la Pro Patria, che dopo aver vinto a Zanica e nelle mura amiche dello Speroni di Busto Arsizio (nel mezzo il pareggio con la ex capolista Pordenone), conquista anche lo stadio Garilli di Piacenza.

A decidere una partita combattuta prevalentemente a centrocampo, terminata 0 a 0 nel primo tempo e pochissimi sussulti sottoporta, un contropiede letale sull’asse Stanzani-Castelli, con quest’ultimo che nel secondo tempo mette a segno il quinto gol personale, valido per l’1 a 0 definitivo.

Il successo contro la penultima in classifica, che certifica lo stato di salute dei bustocchi, consegna così temporaneamente il sesto posto alla Pro Patria, salita a 28 punti in classifica, a +8 dalla pericolosa zona playout.

CLASSIFICA DOPO 18 TURNI

FeralpiSalò e Pro Sesto 34; Vicenza e Lecco 33; Pordenone 32, Pordenone 32; PRO PATRIA 28, Novara 27 e Renate 27; Juve NG 26 e Pro Vercelli 26 -;  Arzignano 25, Sangiuliano City 23 e Padova 23; Pergolettese 22; AlbinoLeffe 20 -; Mantova 20; Virtus Verona 19; Trento 13, Piacenza 12 -; Triestina 12.

LE PAROLE DEI PROGONISTI

Vargas: “Piacenza campo pesante e difficile bravi i ragazzi a prendersi questi tre punti”

RIVIVI IL RACCONTO DELLA PARTITA AZIONE PER AZIONE

Calcio Serie C: Piacenza – Pro Patria in diretta

PIACENZA – AURORA PRO PATRIA 1919 1 – 0 (0 – 0)

Marcatori: 16′ s.t. Castelli (PPA).

PIACENZA (3-5-2): 77 Rinaldi; 56 Masetti (9′ s.t. 21 Lamesta), 4 Nava, 33 Capoferri; 23 Gonzi (35′ s.t. 29 Vianni), 8 Suljic, 18 Nelli (1′ s.t. 62 Frosinini), 28 Persia, 3 Rizza; 7 Rossetti, 9 Morra.

A disposizione: 12 Tintori, 22 Anatrella, 15 Parisi, 17 Pezzola, 25 Boffini, 44 Onisa. All. Scazzola.

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Del Favero; 4 Saporetti, 19 Lombardoni, 13 Boffelli; 2 Vaghi (41′ s.t. 21 Perotti), 18 Piran (13′ s.t. 20 Gavioli), 16 Fietta, 25 Ferri (28′ s.t. 17 Citterio), 3 Ndrecka; 7 Stanzani (41′ s.t. 32 Pitou), 30 Castelli (28′ s.t. 27 Piu).

A disposizione: 22 Cassano, 5 Molinari, 24 Caluschi. All. Vargas.

ARBITRO: Giorgio Vergaro di Bari (Giuseppe Centrone della Sezione di Molfetta e Simone Piazzini della Sezione di Prato. Quarto Ufficiale Daniele Orazietti della Sezione di Nichelino).

Angoli: 8 – 1.

Recupero: 1′ p.t. – 4′ s.t.

Ammoniti: Suljic, Masetti, Persia, Nava (PIA); Stanzani, Lombardoni, Piu, Pitou (PPA).

Note: Giornata fredda e nuvolosa. Terreno di gioco in discrete condizioni.

di marco.cippio.tresca@gmail.com
Pubblicato il 11 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore