L’attesa è la vera magia del Natale: raccontaci la tua esperienza

La parte più importante del Natale è l'attesa: Cos'è per voi l'attesa? Cos'è per voi l'attesa del Natale? Nella nostra campagna natalizia vi chiediamo di raccontarcelo con una videotestimonianza

L'attesa dei lettori - Le foto di Marcella

Il bello del Natale è che dura un mese intero, e i ricordi di tutta una vita si concentrano molto spesso nei suoi preparativi:  I profumo dei biscotti, la preparazione delle decorazioni, le storie raccontate ai bambini e i racconti legati all’arrivo  di Babbo Natale o Gesù Bambino riempiono i nostri ricordi come riempiranno i ricordi dei nostri figli, e fanno parte integrante delle festività natalizie.

La parte più importante del Natale, perciò, è l’attesa: che ha un importante valore in se ma ce l’ha ancora di più proprio in questa occasione. Cos’è per voi l’attesa? Cos’è per voi l’attesa del Natale?

Nella nostra campagna natalizia, realizzata in collaborazione con Tigros, vi chiediamo di raccontarcelo con una testimonianza, fatta di foto, video o parole e mandarcela seguendo le istruzioni a questo link, per fare tutti insieme un grande racconto di queste festività natalizie.

MANDA QUI I TUOI CONTRIBUTI

Aspettiamo i vostri contributi: potete prendere spunto per realizzarli da quelli dei nostri testimoni.

L’ATTESA È LA VERA MAGIA: LE TESTIMONIANZE

Sarah Maestri, attrice e regista

«L’attesa è il momento più bello, è un po’ come il sabato del villaggio. È Quel momento che ti fa sentire vivo. L’attesa del Natale è meravigliosa quando hai dei bambini: quanto è bello il Natale da quando c’è la mia bambina…».

Massimiliano Babila Cagelli,chef

«L’attesa è un momento importante del mio lavoro, quello in cui si attende con calma che gli ingredienti prendano vita. L’attesa del natale è l’attesa di n momento di relax con i tuoi affetti».

Ginevra Negrello, atleta Varese Ghiaccio

«Spesso l’attesa è un periodo importante e speciale: per noi sportivi è il periodo più difficile di affrontare ma anche il più bello: proviamo emozioni molto forti. Il Natale per me comincia molto presto,  a fine novembre penso già alle decorazioni»

Eleonora Martinelli, Mamma

«L’attesa del Natale per una mamma è l’attesa dell’arrivo di una nuova vita. Ma anche l’attesa e la preparazione del menù di Natale, che nella nostra famiglia comincia già in estate».

Marta Campiotti, Ostetrica

«L’attesa è la parola fondamentale nel mio lavoro: nel mio lavoro c’è un continuo aspettarsi delle tappe. Natale è la notte magica, quella in cui arriva un bambino e c’è lo stupore e la voglia di riviverlo con un pizzico di magia».

Francesca Poletti, atleta della Varese Ghiaccio

«Per me, fin da piccola, l’attesa è l’attesa delle competizioni: sia nella sua preparazione che subito prima della gara. Anche il periodo natalizio è pieno di allenamenti: pochi giorni prima di natale si svolge il campionato italiano, cosi mi riduco a comprare i regali solo all’ultimo».

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore