Varese News

Record di donazioni per la cena di Natale solidale: “Ogni prodotto è un sorriso in più”

Inflazione e prezzi dell'energia non hanno spaventato i tantissimi che hanno donato qualcosa per la cena di Natale solidale di Busto Arsizio. Gli organizzatori: "Non c'è stata una gara di solidarietà, c'è stata una vera e propria olimpiade"

donazioni natale 2022

La paura, alla vigilia, era tanta. Tra inflazione e prezzi dell’energia i ragazzi che da anni organizzano una cena di Natale per le persone in difficoltà di Busto Arsizio avevano paura che le donazioni che permettono questa iniziativa potessero accusare il colpo. E invece è successo l’esatto contrario.

«Questa sera non c’è stata una gara di solidarietà, c’è stata una vera e propria olimpiade» commenta Matteo Vago, uno degli organizzatori, al termine della seconda giornata di raccolta solidale. «Decine e decine di persone di buon cuore sono venute da tutta la provincia (e anche da Lugano) e hanno voluto farci capire che sarà un bellissimo Natale di condivisione».

Una solidarietà che ha davvero colpito i volontari. «Vogliamo ringraziare tutti quelli che hanno donato qualcosa perché ogni scatola di pasta, ogni bottiglia di sugo, ogni panettone è un sorriso in più nel giorno di Natale. I nostri ragazzi sono stati dei veri atleti olimpici e hanno usato il cuore e le braccia per raccogliere e organizzare tutto il cibo e gli assorbenti femminili che ci sono stati portati. Grazie al nostro gruppo unito, formato da scout e da ragazzi e ragazze dal cuore grande potremo far passare un felice Natale davvero a tutti».

E ora che le dispense sono piene è ora di cucinare. Come sempre una parte (principalmente quella già cucinata) verrà scaldata, inserita in vaschette e verrà distribuita la notte di Natale alle persone senza fissa dimora presso la stazione FS di Busto Arsizio; la parte restante (il cibo a lunga conservazione, ma anche alcuni piatti congelati) verrà messa in scatoloni e verrà donata alle famiglie in difficoltà che ci verranno indicate dalle associazioni caritatevoli della città. Anche questa volta ritiriamo anche assorbenti femminili (che sono un costo “obbligato” per le donne) e cibo per i bambini più piccoli, che condivideremo con associazioni che aiutano le giovani famiglie in difficoltà.

“Voi donate, noi cuciniamo”. Riparte la raccolta per la cena di Natale solidale di Busto Arsizio

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 24 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore