Varese News

Sport e industria: ecco i premi dei Due Galli del 2022 a Gallarate

Quattro i riconoscimenti assegnati quest'anno: alla celebre industria Yamamay, ma anche a tre diverse realtà legate a sport e arti espressive. Nove le pergamene, di cui due alla memoria

benemerenze civiche gallarate 2022

Sport, arte e industria nei quattro riconoscimenti del “Premio dei Due Galli” 2022, la benemerenza civica della città di Gallarate: la cerimonia si è svolta questa sera, lunedì 19 dicembre, in sala consiliare ed è stata preceduta da una esibizione musicale degli allievi del Conservatorio Puccini.

Il riconoscimento civico è andato alla società Yamamay, alla Compagnia Arcieri Monica, alla scuola di danza Proscaenium e al Basketball Gallaratese. Riconoscimenti più che mai collettivi, quest’anno.

La motivazione del premio a Yamamay – celebre marchio con sede centrale in via Carlo Noè – spiega il conferimento ddella benemerenza “per il prestigio dell’azienda, nonché per l’attenzione data dalla famiglia Cimmino all’ambiente, al luogo di lavoro e ai propri dipendenti”.

Premiata anche Proscaenium, “scuola di danza fondata nel 1966, ha cura non solo degli aspetti didattici e creativi, ma anche relazionali, valorizzando la persona nella sua globalità”. La motivazione ricorda che “moltissimi allievi frequentano i teatri più importanti del mondo”.

La Compagnia Arcieri Monica viene insignita “per i 50 anni dalla sua fondazione e per tutta la serie di traguardi e vittorie collezionate a livello nazionale e internazionale”

Altro riconoscimento per il Basket Gallarate, “per l’importanza del progetto educativo e sportivo e per i risultati raggiunti”.

Le pergamene al merito

Oltre al Premio dei Due Galli vero e proprio, la serata di riconoscenza cittadina ha visto anche la consegna delle pergamene ad altrettanti cittadini che si sono distinti.

Sono stati insigniti la famiglia Giovara, fotografi da un secolo e commercainti; Giuseppe Gnocchi di Cedrate; Vinicio Cera (fondatore MC prefabbricati). E ancora Massimiliano Ferrario, Marcella Magnoli (crocerossina e impegnata nel teatro amatoriale con la Compagnia della Crocetta), la crocerossina Isabella MontemaggiLuca Filiberti del Naga.

Riconoscimenti alla memoria a Paolo Caravati – ex vicesindaco e imprenditore – e a Luciana Zaro, tragicamente scomparsa questa estate, commerciante e animatrice culturale in città: il pubblico presente, la giunta e il consiglio comunale si sono alzati in piedi per applaudire in ricordo dei due concittadini scomparsi.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 19 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore