Varese News

A Gallarate una serata con Storie quasi impossibili di pace

Due le esperienze al centro dell'incontro questa sera, venerdì, all'istituto Sacro Cuore: gli interventi a favore dei bambini in contesti d'emergenza con Avsi e la storia dei "folli" di don Tonino Bello a Sarajevo

istituto Sacro Cuore Gallarate

«Vorrei chiedervi un aiuto concreto per oggi, per questo tempo. Vi invito ad accompagnarmi nella profezia per la pace – Cristo, Signore della pace! Arda nei vostri cuori questa santa inquietudine profetica e missionaria. Non rimanere fermi».
A questa fase di Papa Francesco, pronunciata il 15 ottobre 2022, s’ispira l’incontro previsto all’istituto Sacro Cuore di Gallarate (via Bonomi 4) questa sera, venerdì 20 gennaio, alle 21.

“Abbiamo bisogno di imparare la pace da gesti o esperienze che hanno profeticamente cercato la pace e in qualche modo costruita: questo il senso dell’incontro che proponiamo, con la volontà di rispondere all’appello di Papa Francesco”.

Due sono le storie che saranno al centro dell’incontro: da un lato Don Tonino Bello e la nave dei 500 “folli” a Sarajevo il 12 dicembre 1992, dall’altro l’esperienza della responsabilità diretta di interventi in situazione di emergenza a favore dei bambini, tra Rwanda, Uganda, Kosovo, Libano, Giordania, Ucraina

Ospiti della serata sono Lucia Bellaspiga, saggista e giornalista di Avvenire, e Lucia Castelli, medico pediatra e Senior Program Officer e focal point per il settore Child Protection per AVSI.

Incontro pubblico
Ingresso libero
Promosso da Centro Culturale Tommaso Moro – Vicolo del Prestino, 2 – 21013 Gallarate (VA) cctmg@libero.it – www.cctmg.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore